Vedove allegre: senza più il marito si vive in piena salute e più a lungo

Vedove (o single) allegre, o quasi. Stando ad uno studio tutto veneto parrebbe proprio che il non essere più sposate contribuisca a migliorare lo stato di salute e di umore. La ricerca, che non dovrebbe far molto piacere ai maschietti, è stata condotta dall’Università di Padova in collaborazione con l’Istituto di Neuroscienze del Cnr ed è stata pubblicata sul Journal of Women’s Health.

1695147_calendar_girls_film_ (1)

I ricercatori, senza ombra di dubbio, hanno verificato che tra le 2mila signore over 65 reclutate nell’ambito di un progetto, quelle che erano rimaste sole correvano meno rischi di cadere in problemi cognitivi e di essere stressati.
Il motivo? Il non dover prendersi cura di un marito malato. Insomma, l’”effetto badante” che alungo andare logora.
Autrice dello studio la ricercatrice padovana Caterina Trevisan che ha sottolineato che «Dal momento che le donne vivono più a lungo dei maschi possono anche soffrire di effetti da carico di lavoro, in quanto spesso si dedicano alla cura dei loro mariti nella vita adulta». In effetti per i maschi il risultato è decisamente opposto: il matrimonio a lungo andare ha un effetto benefico.

Vedove allegre: senza più il marito si vive in piena salute e più a lungoultima modifica: 2016-04-27T00:11:57+00:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento