Vacchi: il ballo può attendere, il costume no

Arriva il caldo e Gianluca Vacchi torna in piscina. Almeno in quella scoperta, perché la sua villa di Bologna ne possiede anche una interna, adiacente alla palestra privata. Tra stilosi divani e vegetazione curata, Gianluca e Giorgia sfoggiano coloratissimi costumi.
Baciati dal sole e affiatati più che mai, Gianluca Vacchi e Giorgia Gabriele si rilassano a bordo vasca.

C_2_box_33477_upiFoto1F

La location è quella di sempre, ma i balletti non ci sono ancora. Sui social network sono in tanti a chiedersi quando arriverà la prossima danza di coppia che susciterà sorrisi, curiosità, emulazione e anche tantissime visualizzazioni.
Per ora Gianluca Vacchi e Giorgia Gabriele si limitano a una posa statica, una foto studiata, quasi patinata, accompagnata da qualche hastag e tag esplicativo: #gvlifestyle @effek. Tradotto: se ti piace lo stile di vita di Gianluca Vacchi, non puoi non avere i costumi Effek. In particolare la collezione disegnata da loro, un inno alla fantasia, al colore, alla libertà.

Diciottenne si veste come Beyoncè al ballo della scuola: “Tutto può essere possibile…”

India Ross è una ragazza di 18 anni di St. Louis, nel Missouri, che aspira a essere come il suo idolo Beyoncè. Al ballo della scuola si è presentata con un look simile a quello della popstar. La ragazza, che sogna anche di fare la stilista, si è confezionata e ha indossato un vestito identico a quello che portava Beyoncè al Met Gala del 2015.

1743317_india-ross2

Per realizzare il suo obiettivo è stata aiutata da un negozio di design Toy Box Couture e riscuotendo attenzione e apprezzamenti sui social media. Le immagini della teenager vestita come Beyoncè sono diventate virali. “Per grazia di Dio tutto questo è diventato possibile… Grazie a tutti tantissimo!!! Tutte quelle notti insonni e i dolori alla schiena sono valsi la pena”, il post di ringraziamento della ragazza.

Compra il vestito per il ballo di fine anno in rete, ma poi arriva la brutta sorpresa

Ordina un vestito su Internet ma quando arriva a casa resta profondamente delusa. Juliet Jacoby, ragazza di 17 anni della Florida, ha acquistato per il ballo di fine anno un vestito di cui si era letteralmente innamorata in rete sul sito Wanel.Quando è arrivato a casa l’entusiasmo ha lasciato il posto alla delusione: il tessuto era decisamente scadente, la gonna non era gonfia e tutto il vestito non era esattamente come nell’immagine vista in rete.

1682686_vestito-638x425

«Non appena l’ho mostrato a mia mamma, questa è rimasta sconvolta per qualche secondo, poi ha cominciato a ridere. Ho imparato la lezione: non mi affiderò mai più a siti come questo per acquistare degli abiti», ha raccontato la ragazza a Metro. Dopo la delusione e le risate Juliet ha deciso di condividere la sua, in fondo divertente, disavventura su Twitter. La 17enne ha voluto mettere tutti in guardia dalle truffe in rete ricevendo un grande consenso e molta solidarietà da parte di altri utenti.