Nara-Icardi, una famiglia firmata e in pendant

Dopo qualche giorno in barca in Costa Azzurra e la settimana a Dubai, le vacanze della famiglia Icardi proseguono alle Maldive. Wanda Nara, Mauro Icardi e i 5 figli trascorrono le loro giornate tra la spiaggia bianca, le acque cristalline e le gite in barca. Ovviamente, sono praticamente sempre in costume.

C_2_box_36006_upiFoto1V

E che costumi! La passione per lo shopping di Wanda Nara non è certo una novità. A Milano l’argentina bazzica le boutique di via Montenapoleone insieme alle figlie Francesca e Isabella ma Wanda sembra aver contagiato anche gli uomini di casa.
Se Wanda Nara posta un selfie bollente nel suo bikini Louis Vuitton, ricordando a tutti che “En esta panza se fabricaron 5 babys”, ovvero che nella sua pancia piatta sono cresciuti 5 bambini, Mauro Icardi si fa ritrarre in barca con un look in pendant coi bimbi. Per l’interista e per i tre maschietti, il colorato costume con tartarughe di Vilebrequin. Ma Wanda non si tira indietro e sceglie lo stesso modello di Francesca. Insomma, una famiglia tra monogrammi e divertenti animaletti. L’importante è che sia sempre tutto firmatissimo.

Diletta scatena la polemica col vestito rosso

Erano effettivamente per la kermesse all’Ariston le scarpe scelte da Diletta Leotta presso boutique di Casadei. La giornalista sportiva ha optato per il paio dorato, con il quale ha calcato il palco di Sanremo.

leotta-sanremo-638x425

Ma, seppur molto alte e sexy, le scarpe sono passate in secondo piano per via del suo outfit Alberta Ferretti: un gonnellone broccato in rosso con apertura frontale, abbinato a un crop top che le strizzava il décolleté.
Elegante e d’impatto, ma quel vestito a molti non è piaciuto.
Lo spacco centrale alto e provocante, e soprattutto la mano di Diletta che continuava ad aprirlo, hanno fatto scoppiare una polemica in rete. In sostanza, il suo abbigliamento è stato giudicato inadatto al tema per il quale la giornalista sportiva era stata invitata, cioè il cyber bullismo di cui Diletta Leotta di recente era stata vittima.
Pochi minuti sul palco le sono bastati ad aggiudicarsi attenzione, riconoscimenti e critica. E anche spazio sui media. Si dice che “l’abito non fa il monaco”, ma anche in questo caso, è stato per via del vestito.

Kylie, la sorellina supersexy di Kim Kardashian: la foto hot su Instagram

Uno scatto da 2 milioni di like in poche ore. Kylie Jenner, sorella della supermodella Kendall e di Kim Kardashian, ha fatto impazzire i fan postando sul suo profilo Instagram una fotografia di lei in lingerie, seduta su un divano.

2092791_schermata_2016_11_20_alle_22.01.06

Uno scatto per ricordare l’apertura imminente del ‘The Kylie Shop’, boutique specializzata in biancheria intima, si legge su Metro.co.uk’. appena in tempo per Natale. Mentre il sito dovrebbe essere pronto già a partire dall’8 dicembre.
La 19enne potrebbe diventare dunque molto presto la più giovane persona al mondo ad aver aperto un proprio lingerie store.

Trionfo di bellezza a Miss Perla del Tirreno

Gara di bellissime a Maratea, splendida cornice della prima edizione di Miss Perla del Tirreno, evento che ha alternato moda, eleganza e intrattenimento.
Nella location del boutique hotel Santavenere ha trionfato Giulia Gioia, studentessa veneziana di 17 anni.

imgresize

Al timone della manifestazione Ariadna Romero, affiancata dal fidanzato ed ex Velino Pierpaolo Pretelli e dal reporter di Striscia la Notizia Luca Abete.
La modella e attrice cubana si è occupata personalmente, nei mesi precedenti alla kermesse, della selezione delle 20 ragazze che si sono contese la fascia di più bella. Più social che mai le candidature, avvenute tramite Instagram, dove le giovani hanno postato una loro foto con l’hashtag #missperladeltirreno2016.
Di tutto rispetto anche la giuria composta, tra gli altri, dalla showgirl Ana Laura Ribas e capitanata dallo stilista Carlo Pignatelli. Splendida e preparata dunque Ariadna Romero, elegantissima con le creazioni di Bruno Caruso, designer che ha vestito anche le concorrenti in gara con abiti da sogno. Per la showgirl gioielli Chiara Chic. Per la sfilata però le miss hanno mostrato i loro corpi perfetti nei bollenti bikini Divissima. Ora per la vincitrice Giulia Gioia si aprono le porte della moda, sarà infatti lei la testimonial della campagna mare Divissima per il 2017.

Paris Hilton a Milano tra Corona e Belen

Vacanza milanese per la bionda Paris Hilton. In attesa di prendere parte alla sfilata di Philipp Plein questo weekend, durante la fashion week maschile, l’ereditiera occupa le sue giornate meneghine con le più svariate attività.
Paris Hilton ha ovviamente la sua base nel quadrilatero della moda, sede delle migliori boutique, dei ristoranti più famosi e degli hotel a cinque stelle.

1466080875_paris_hilton_milano_5

Sono tutti firmati Philipp Plein i look della Hilton, che opta prima per un total white pizzato e ricamato e poi per un militar-chic borchiato con jeans camouflage e giacca in pelle.
La mattinata di Paris inizia con un po’ di shopping, prosegue con un pranzo made in Italy dal Salumaio, ritrovo tanto caro alle star, per poi fare un salto da Italia Independent, per scegliere gli occhiali da sole più adatti al suo outfit.
Il giorno dopo ecco che Paris Hilton fa una capatina da Giampaolo Cannizzo, rinomato dentista di molti vip tra cui Fabrizio Corona.
Non sappiamo quali trattamenti ha applicato il dottore ai denti della Hilton ma quel che è certo è che poi Paris si è recata al Salone Cotril, creato dal brand di bellezza insieme a Belen Rodriguez, per dare una sistemata ai capelli.
Le giornate milanesi di Paris Hilton proseguono così, tra una visita dal dentista, un po’ di acquisti e una messa in piega… sulle orme di Corona e Belen.

Penelope Cruz, il low cost è di facciata?

Penelope Cruz sbarca a Milano per promuovere la capsule collection disegnata per Carpisa e manda la città in tilt: centinaia di fan e curiosi si sono riversati in Corso Vittorio Emanuele, presso la boutique del brand, a caccia di un selfie con l’attrice.

Spanish actress Penelope Cruz meets her fans in Milan

E’ ancora la Spagna a far battere il cuore della mitica tartaruga, simbolo di Carpisa: dopo l’indimenticabile “Muy ligera, mas forte” di Joaquín Cortés, questo è l’anno di Penelope Cruz.
Una collaborazione proficua, tra il marchio low cost e la bellissima spagnola, tanto che, dopo esserne stata la testimonial, Penelope insieme alla sorella Monica ha disegnato sei linee di prodotti, declinate in diversi modelli e colori: postine, shopping-bag, pochette, nonché accessori e valigie dal sapore vintage, chic e sofisticato.
Bagno di folla per la star internazionale accolta con un sontuoso tappeto rosso. Penelope Cruz è apparsa in tutta la sua bellezza e (apparente) semplicità.
Trucco pesante sotto un cappello a falde larghe e solito sorriso imbronciato, un look casual con top a righe sui blue jeans ma, a sorpresa, l’attrice non stringe nessuna borsa Carpisa tra le mani.
Non sono passati inosservati nemmeno i particolari stivaloni lavorati, alti fino alle cosce, segno che sotto l’anima low cost batte un cuore a molti zeri. Si tratta infatti del modello Becky del brand francese Isabel Marant: dei cuissard da più di 2000 euro.

Lidia Vella, shopping di lusso nel quadrilatero

Si è chiusa l’avventura del Grande Fratello per Lidia Vella, la 24enne bionda catanese dallo sguardo sensuale.
Una tormentatissima ultima puntata per lei, sconfitta al televoto da Federica e separata dalla sorella gemella Jessica, ma con la consolazione, se non altro, dell’affetto dei coinquilini che le hanno dimostrato, di fronte a tutta l’Italia, di stare dalla sua parte.

Lidia-Vella-stivaletti-Sebastian

“Ci pensate che tra poco avrò un telefono in mano?” ha urlato Lidia Vella alle amiche prima di uscire. Ma non è stata l’unica cosa che le è mancata all’interno della Casa.
Da due anni a Milano con la sorella, Lidia Vella è sempre molto attenta a ciò che indossa e ha una passione per la moda. E la città meneghina le offre tantissimi spunti per coltivarla.
Eccola così, a pochi giorni dalla sua eliminazione, fare shopping nel quadrilatero, entrare nella boutique di luxury shoes Sebastian di via della Spiga e fare incetta di scarpe col tacco.
Cosa ha provato Lidia Vella? Un bellissimo paio di sandali gioiello e uno stilosissimo stivaletto trasparente costellato di gemme.