Diletta scatena la polemica col vestito rosso

Erano effettivamente per la kermesse all’Ariston le scarpe scelte da Diletta Leotta presso boutique di Casadei. La giornalista sportiva ha optato per il paio dorato, con il quale ha calcato il palco di Sanremo.

leotta-sanremo-638x425

Ma, seppur molto alte e sexy, le scarpe sono passate in secondo piano per via del suo outfit Alberta Ferretti: un gonnellone broccato in rosso con apertura frontale, abbinato a un crop top che le strizzava il décolleté.
Elegante e d’impatto, ma quel vestito a molti non è piaciuto.
Lo spacco centrale alto e provocante, e soprattutto la mano di Diletta che continuava ad aprirlo, hanno fatto scoppiare una polemica in rete. In sostanza, il suo abbigliamento è stato giudicato inadatto al tema per il quale la giornalista sportiva era stata invitata, cioè il cyber bullismo di cui Diletta Leotta di recente era stata vittima.
Pochi minuti sul palco le sono bastati ad aggiudicarsi attenzione, riconoscimenti e critica. E anche spazio sui media. Si dice che “l’abito non fa il monaco”, ma anche in questo caso, è stato per via del vestito.

Maria De Filippi: “Bufera su Leotta? È come dire che è giusto che ti violentino perché hai la minigonna”

Lucida e serena. «Nel 2017 mi vesto come mi pare. Concentrarsi sull’abito e non sul suo messaggio è come dire che è giusto che ti violentino perché hai la minigonna. Non diamo spazio a queste polemiche: è come tornare indietro nel tempo».

091446408-92bf148a-6b33-49fb-bfaf-b48238d5578f

Maria De Filippi difende la giornalista di Sky Diletta Leotta, che ieri è salita sul palco dell’Ariston per parlare di cyber-bullismo ed è finita nel mirino di Caterina Balivo e degli haters per l’abito osé e le mosse ammiccanti. Anche Carlo Conti è dalla parte della giovane giornalista: «ha detto ciò che doveva dire nel modo giusto».

A “Verissimo” Asia Nuccetelli: “Sono stata vittima di bullismo”

“L’anno scorso, a causa di un atto di bullismo, ho passato quattro mesi all’ospedale”. Queste le parole di Asia Nuccetelli, eliminata da “Grande Fratello Vip”, in una lunga intervista in onda a Verissimo. Ai microfoni del talk show racconta: “Ero in una discoteca con alcune amiche quando un gruppo di ragazze ha iniziato a fissarci e a fare battute. Una di loro ha spintonato una mia amica e da lì in venti ci hanno messo le mani addosso”.
“Io ho perso i sensi.

asia-nuccetelli-asia-nuccetelli-news-asia-nuccetelli-grande-fratello-asia-nuccetelli-gossip-asia-nuccetelli-fidanzato-gossip-news-gossip

Sono stata portata in ospedale e ci sono restata per mesi a causa di un problema all’orecchio che non mi permetteva di alzarmi dal letto per mancanza di equilibrio” racconta.
A Silvia Toffanin che le chiede come abbia vissuto questa drammatica esperienza, la ragazza ha confidato: “Sono rimasta abbastanza traumatizzata. Fortunatamente mi sono fatta aiutare, ma ai ragazzi che subiscono questo tipo di violenza dico di non fare il mio errore di non volerlo dire. Dovete parlarne a qualcuno, ai vostri genitori o a un fratello”.
Infine, passando al capitolo “Grande Fratello Vip”, la figlia di Antonella Mosetti dichiara: “Rifarei questa esperienza perché mi ha insegnato molto. Nonostante nel reality sia uscita la parte più dura del mio carattere, io sono una persona molto sensibile”.
Inoltre, Silvia Toffanin accoglierà in studio: Michelle Hunziker, Aldo Montano, Rocco Siffredi e Franco Gatti (ex componente dei Ricchi Poveri). E ancora, a Verissimo anche un reportage molto speciale che vede protagonista Alessandra Amoroso. Infine, per lo spazio dedicato alla soap “Il Segreto” sarà in studio per la prima volta Severo (Antonio Francisco Diaz).

Si presenta vestita così a un matrimonio, quello che accade dopo è incredibile

Indossa un vestito supersexy per un matrimonio, ma mai avrebbe potuto prevedere quello che sarebbe accaduto. Accade in Nuova Zelanda. Come riporta il Mirror, la ragazza, rimasta anonima, ha raccontato su Facebook di essere stata vittima di bullismo da parte delle altre invitate proprio a causa del suo outfit.

vestito1_02105904

Una donna le avrebbe palpato il lato B per poi correre a sghignazzare con le amiche. E un’altra le avrebbe rovesciato la birra addosso. Alcune l’avrebbero insultata per l’abito troppo succinto. Tornata a casa la giovane, allibita dall’accaduto, ha postato sul social la foto del vestito chiedendo agli utenti se fosse adatto a un matrimonio. La Rete si è divisa tra chi ha trovato l’abbigliamento troppo audace per una cerimonia e chi ha condannato l’atteggiamento delle invitate, definendole invidiose.

Baby killer a 11 anni, spara e uccide una bimba di 8. “Non voleva giocare con lui”

Ancora bambini vittime negli Stati Uniti dell’eccessiva diffusione delle armi. Una bambina di otto anni, McKayla Dyer, è morta a White Pine in Tennessee dopo che è stata colpita da un proiettile al petto che, secondo la polizia, è statosparato da un bambino di 11 anni. Lo sceriffo della contea di Jefferson ha arrestato il piccolo che ora è accusato di omicidio volontario, cosa possibile negli Stati Uniti nonostante sia un bambino.

20151005_108201_McKayla-Dyer

La polizia ha trovato un fucile calibro 12 ed una pistola a piombini. Lo sceriffo della contea di Jefferson ha reso noto che il fucile appartiene al padre del ragazzo. Secondo quanto dichiarato dalla madre della bambina, Latasha Dyer, la piccola giocava nel giardino di casa quando le si è avvicinato il bambino, che abita nella casa accanto, chiedendole di poter giocare con il suo cagnolino. La bambina gli ha risposto ‘no’ e poco dopo il bambino le ha sparato. La donna sostiene poi che in passato aveva avuto problemi di bullismo con il bambino e ne aveva anche parlato con il preside della scuola che i due bambini frequentavano.