JLo è tutta color carne (mutande incluse)

In vent’anni di carriera Jennifer Lopez ha saputo alternare outfit sensuali a creazioni principesche, che solo lei sa sfoggiare con portamento da vera diva. Sicuramente JLo non disdegna mostrare le curve ma quando opta per il mood elegante, batte tutte.
Ora che ha un nuovo amore, il giocatore di baseball Alex Rodriguez, la popstar del Bronx ha deciso di puntare su look romantici con una nota di provocazione.

18446694_1184352471694377_437019792270011866_n

Sul blue carpet dell’NBC Upfronts a New York, Jennifer Lopez ha incantato tutti con una creazione in satin color cipria di Elie Saab. L’abito con maniche lunghe e scollo incrociato ha uno spacco vertiginoso, che non è riuscito a coprire le parti intime dell’attrice. All’ingresso del teatro infatti, complici l’apertura nel tessuto e una falcata da star, i paparazzi hanno immortalato le mutande di Jennifer Lopez. Lei non si è scomposta per niente, un sorriso appena accennato e via all’evento.

Minaj contro Giuseppe Zanotti per la “Nicki”

La rapper trinidadiana Nicki Minaj ha scatenato una polemica social contro il designer di calzature Giuseppe Zanotti, reo di aver chiamato un modello di sneakers proprio come lei, Nicki.
Che sia stata l’invidia verso la “collega” Jennifer Lopez, con cui il designer ha appena firmato una linea di sandali dai tacchi vertiginosi, o semplicemente voglia di un riconoscimento a posteriori, la bombastica rapper, supportata da una folta schiera di follower, in questi giorni non ha dato tregua a Zanotti, tacciandolo persino di razzismo.

nicki-minaj-zanotti

Utilizzatrice ed estimatrice in passato delle meravigliose creazioni del designer italiano, tanto da citarlo persino nel suo brano “Monster“, Nicki Minaj pretende adesso un riconoscimento ufficiale da lui.
Pare che nel 2011 Giuseppe Zanotti, le abbia confidato di essersi ispirato a lei per una sneaker sua omonima. Modello che la stessa Minaj aveva orgogliosamente indossato in un servizio fotografico per una rivista. A questo esordio non è seguito nessun accordo, ma adesso le scarpe Nicki sul sito del designer sono ben 23 e la Minaj rivendica i propri diritti sul nome.
Il designer avrebbe già detto un secco No alla proposta di collaborazione con lei. “La negretta ti ispira, ma non è degna di una collezione?” esagera lei sui social. Ma a renderla più agguerrita, ci sarebbe il fatto che Zanotti adesso si fa negare al telefono.
Quali siano i motivi che spingano Giuseppe Zanotti lontano da Nicki Minaj non è dato sapere. Certo è che la collaborazione non può essere pretesa né rivendicata via social. L’estremo tentativo di una devoluzione in beneficienza dell’eventuale introito proveniente da Zanotti non fa altro che peggiorare la posizione della rapper.
Forse Nicki, faresti meglio a imitare la classe di Jennifer Lopez, più che invidiare la sua collezione di tacchi.

Ghenea super sexy, dietro c’è la mano di Conti

Esplode finalmente la femminilità di Madalina Ghenea durante la terza serata del Festival di Sanremo, incuso il fuoriprogramma hot.
Dopo Alberta Ferretti e Zuhair Murad, la showgirl romena ha indossato tre creazioni Vionnet, molto diverse tra loro e tutte efficaci sul suo fisico statuario.

Madalina-Ghenea-Sanremo-2016-terza-serata-abito-Vionnet-rosso-7 (1)

Esordio con frange, con un abito dal ricamo “Iceberg Fringe” con tagli in sbieco e sandali argentati René Caovilla. Chiusura con un vestito articolato in georgette e organza, con doppio drappeggio sul bustino e gonna trasparente.La stoffa plissè si adagia sulle curve, accarezzando ed evidenziando.
Il pubblico applaude, i fotografi si soffermano tra le fessure del corpetto, ma è Carlo Conti che le dà il “tocco”.

Madalina-Ghenea-Sanremo-2016-terza-serata-abito-Vionnet-rossoLa regia non inquadra ma l’ovazione in sala è fortissima e dopo l’esibizione dell’artista di turno, il presentatore, giustificandosi, spiega l’arcano. Involontariamente, nell’accompagnarla dietro le quinte, Carlo le pone una mano sul fianco. Ma per non sfiorarle la pelle nuda, ha l’accortezza di posare la mano leggermente più in basso, cioè sul gluteo. Gli obiettivi ne sono testimoni e forse la sera Carlo Conti avrà dato qualche altra spiegazione aggiuntiva a sua moglie.

Britney Spears lancia la sua linea di intimo sexy e confortevole

20140910_78199_99-465483-000004mBritney Spears ha deciso di rilanciarsi come stilista. La star del pop ha presentato a New York, durante la Fashion Week, la settimana della moda, la sua collezione di lingerie, in vendita in tutto il mondo già da settembre.
Lo scorso luglio la 32enne ex ninfetta aveva annunciato il suo nuovo progetto postando su Instagram le immagini della campagna pubblicitaria. Per la linea il nome scelto è semplicemente “Intimate Britney Spears”. Le creazioni sono sexy e d’ispirazione vintage, come corsetti e coordinati di pizzo. La linea comprende comunque anche capi più confortevoli come vestaglie e pigiami dal taglio maschile.