Vacchi: il ballo può attendere, il costume no

Arriva il caldo e Gianluca Vacchi torna in piscina. Almeno in quella scoperta, perché la sua villa di Bologna ne possiede anche una interna, adiacente alla palestra privata. Tra stilosi divani e vegetazione curata, Gianluca e Giorgia sfoggiano coloratissimi costumi.
Baciati dal sole e affiatati più che mai, Gianluca Vacchi e Giorgia Gabriele si rilassano a bordo vasca.

C_2_box_33477_upiFoto1F

La location è quella di sempre, ma i balletti non ci sono ancora. Sui social network sono in tanti a chiedersi quando arriverà la prossima danza di coppia che susciterà sorrisi, curiosità, emulazione e anche tantissime visualizzazioni.
Per ora Gianluca Vacchi e Giorgia Gabriele si limitano a una posa statica, una foto studiata, quasi patinata, accompagnata da qualche hastag e tag esplicativo: #gvlifestyle @effek. Tradotto: se ti piace lo stile di vita di Gianluca Vacchi, non puoi non avere i costumi Effek. In particolare la collezione disegnata da loro, un inno alla fantasia, al colore, alla libertà.

Heather Parisi contro Pippo Baudo: “Sui miei esordi è una gara a chi la spara più grossa”

Heather Parisi risponde polemicamente a Pippo Baudo che in un’intervista aveva parlato degli esordi della ballerina americana in Italia. La verità di Heather arriva direttamente dal suo sito dove ha pubblicato una lunga missiva rivolata al collega del mondo dello spettacolo: “Tu Quoque Pippo !!! … – ha scritto – Anche tu Pippo nell’intervista a BLOGO ti sei fatto prendere dalla tentazione di romanzare una storia che già di suo, è straordinariamente “fantastica”.

Heather_Parisi_2

Non c’è nulla da fare. Quando si parla dei miei esordi e della mia vita, tutti fanno a gara a chi la spara più grossa. Eppure, lo sanno tutti come sono andate le cose. Franco Miseria mi nota al Jackie O’ a Roma e mi chiede di partecipare alle selezioni di Luna Park che tiene a Piazzale Clodio in una scuola di danza …. Al mio provino invita Pippo Baudo che rimane a tal punto colpito dal mio modo di ballare che mi fissa un’appuntamento con Giovanni Salvi nel suo ufficio in Rai. E in quell’ufficio e su quella scrivania faccio la famosa performance. Quanto a Fantastico 6 (anche Fantastico 7) con Lorella Cuccarini, non sono stata io a rifiutare, ma è stato Franco Miseria a costringermi, perchè mi voleva a Serata d’Onore. Lorella, a quel tempo, era già stata una mia ballerina in tournée, e chi mi conosce sa, che non avrei mai accettato “una dilettante” nel mio corpo di ballo. A dire il vero, non mi ricordavo nemmeno chi fosse. Sarebbe stato carne per i miei denti, lavorare con lei. La Cuccarini ed io siamo esattamente agli antipodi, per stili di vita, per modo di ballare, per carattere e per convinzioni personali. Ma il nostro antagonismo è una pura invenzione degli addetti ai lavori sulla quale i giornali per anni hanno campato. Ti ringrazio, Pippo, per la definizione di “genio” . Ne sono lusingata, ma mi permetto di contestare l’aggettivo “sprecato”. Considero la mia odierna totale dedizione ai miei gemelli e alla mia famiglia, quanto di più inestimabile ci possa essere. Caro Pippo, sono davvero felice della mia vita. Un abbraccio, HP”.

GF14, baci fra Manfredi e Barbara dopo la lite per Federica. Sexy Valentina conquista tutti

Con l’ingresso dei nuovi concorrenti nella diretta di lunedì, le dinamiche fra i reclusi nella casa del Grande Fratello sono un po’ cambiate.Pace fatta in una delle coppie della nuova edizione, quella formata da Barbara e Manfredi.

gf-barbara-manfredi-21

I due avevano litigato per via di alcuni apprezzamenti fatti dal ragazzo sulla new entry Federica e Barbara si era arrabbiata, riservando a Valentina un “Non voglio che me la presentate” e ponendo fine in diretta alla love story.Tutto è rientrato dato che la coppia si è scambiata baci appassionati sul divano, mentre cresce la popolarità in casa di Valentina. Entrata a sorpresa durante la diretta, ex partecipante a Miss Italia, sta riscuotendo le simpatie di tutti i coinquilini, dimostrandosi disponibile e dispensando lezioni di danza a tutti gli interessati.