Indossa questa maglietta a scuola: studentessa sospesa e arrestata

Ha una media voti molto alta, ma nonostante questo le è stato impedito di diplomarsi per una ragione apparentemente senza senso: la maglietta indossata nel giorno più importante della sua intera carriera scolastica. Secondo il dirigente scolastico, che ha deciso di sospenderla, Summer avrebbe violato il ‘dress code’ dell’istituto.

summer-dress-code_24104330

La ragazza, che vive in North Carolina e frequenta la Hickory Ridge High School, aveva indossato questa maglietta, considerata indecente e irrispettosa dal preside. Per questo motivo, una volta sospesa, alla ragazza è stato impedito di salire sul palco per la cerimonia del diploma e minacciata di arresto da parte della polizia, giunta presso l’istituto dopo la chiamata dello stesso dirigente scolastico.
La storia, riportata anche da Huffington Post e Crave, ha suscitato molto scalpore dopo la pubblicazione di foto e video di Summer con la maglietta incriminata. Sui social network molti hanno commentato condannando la decisione del preside. Secondo il ‘dress code’ del liceo, sono bandite magliette scollate o che scoprono le spalle. Nel caso di Summer, la maglietta le lasciava scoperte solo parzialmente.
Una decisione molto severa, motivata a quanto pare anche da vecchi attriti tra i genitori di Summer e il preside. La ragazza è ovviamente molto amareggiata: «Ho studiato duramente per quattro anni per arrivare fin qui e mi è stato negato di salire su quel palco. Ci sono saliti spacciatori e stupratori, a me invece è stato impedito».

Mariah Carey si diploma… in seduzione

Più passano gli anni e più Mariah Carey si scopre audace.
A 46 anni suonati la popstar invade i suoi profili social con foto super sexy che la vedono molto svestita.
Presenza fissa al Ceasars Palace di Las Vegas con il suo show #1 to Infinity, Mariah non riesce a contenere le forme dopo il suo spettacolo e posa con un bollente reggiseno in pizzo nero di Agent Provocateur.

1810390_Schermata_2016-06-21_a_11_38_27

In primo piano, oltre al formoso décolleté, il diamante da 35 carati ricevuto in dono dal futuro marito, il miliardario australiano James Packer.
Tra il seno e il brillocco esibito, Mariah Carey sembra rispondere con nonchalance alle critiche di questi giorni, scatenate dalla nuova canzone dell’ex marito Nick Cannon, che accuserebbe nel singolo Divorce Papers il sistema giudiziario americano di impedirgli di vedere i figli Monroe e Moroccan.
I due ex sembravano essere in buoni rapporti ma ora chissà. Intanto Mariah Carey ha deciso di prendere le critiche… di petto.