Giulia Salemi: “Ma quale smutandata, non faccio sesso da due anni. Sono all’antica”

MILANO – “All’inizio mi è crollato il mondo addosso. All’improvviso ero la smutandata. Ma non mi pento di nulla. E’ stato anche un boom mediatico, sono finita sui siti di tutto il mondo. Ho avuto la solidarietà di Kim Kardashian che si è schierata pubblicamente dalla mia parte”.

giulia-salemi-hot

Giulia Salemi torna sullo spacco hot che tento ha fatto parlare sul red carpet del festival di Venezia: “Sono una ragazza all’antica, nonostante a Venezia abbia dato un’altra impressione – ha fatto sapere a “Tgcom” – Ho fatto pochissime esperienze sia amorose sia sessuali. Ho avuto giusto tre fidanzati. E non sono più riuscita a trovare l’anima gemella. Non so se il problema sono io o gli uomini ma vorrei innamorarmi… (…) Ti faccio una confessione, da quasi due anni sono casta. Non faccio l’amore. Forse è l’input persiano che mi ha dato la mia mamma (Fariba) che mi ha sempre detto che un ragazzo deve corteggiarmi, che prima di fare sesso bisogna essere innamorati… Ed eccomi qui, è già un miracolo che non arriverò vergine al matrimonio”.
Col rapper Marracash solo un flirt: “Siamo usciti qualche volta a cena, non è stata una vera e propria storia. A me Fabio piaceva molto, mi affascinava, ma è stato sincero sin da subito con me, mi ha detto che non era il momento giusto per lui, non voleva una storia seria, e io ho capito. Ci sentiamo ancora, siamo amici ed è bello così. Lo stimo come artista”.

Gli uomini stressati preferiscono le curvy

Bionde o more, l’importante che siano curvy. Sono proprio le donne formose quelle ad essere preferite dagli uomini, almeno quelli stressati, che come rivela un nuovo studio inglese, tenderebbero a essere attratti dalle donne con qualche chilo di troppo. Secondo i ricercatori della University of St Andrews, in Scozia, più un uomo è sottoposto a esperienze stressanti, più tenderà a trovare attraente una donna dalle forme generose, come la modella statunitense Ashley Graham, preferendola a ragazze dal corpo esile.

Ashley-Graham-Lingerie-Cinquanta-Sfumature-di-Grigio-modelli-640x320

Gli esperti, scrive il ‘Mail Online’ ritengono che le donne troppo magre risultano più fragili e meno predisposte alla riproduzione agli occhi di chi è sotto stress. La ricerca ha coinvolto un gruppo di uomini, tutti sulla ventina, che sono sottoposti a 10 giorni di duro allenamento in un campo di addestramento militare. A tutti sono state mostrate le immagini di 5 donne, chiedendogli di indicare, con intervalli di tempo di tre giorni, quella che consideravano più attraente.  Gli uomini che hanno riportato un alto livello di stress hanno trovato più attraenti i volti di donne formose e mascoline, mentre il gruppo di quelli più rilassati ha optato, al contrario, per donne più emaciate. “Questo studio – ha detto Carlota Batres, ricercatrice della St Andrews University – mostra che le nostre preferenze sessuali variano a seconda della situazione e dell’ambiente nel quale ci troviamo”.  La ricerca, pubblicata sul giornale ‘Ethology’, suggerisce inoltre che una donna con un fisico particolarmente asciutto può suscitare l’idea della malattia in un uomo particolarmente stressato. “Studi condotti in passato – ha evidenziato uno degli autori della ricerca, il professor David Perrett – hanno dimostrato che le popolazioni che vivono in parti del mondo dove la vita è dura preferiscono donne con qualche chilo in più”.