Festival di Sanremo, Madalina Ghenea incanta l’Ariston con sexy scollature

Chiamata a svolgere uno dei ruoli classici del festival – la bellona – Madalina Ghenea non ha deluso. E ha fatto quello che le è stato chiesto: la bellona. Con i suoi splendidi abiti sempre scollatissimi, l’attrice romena 27enne ha incantato il palco dell’Ariston e il pubblico davanti alla tv.

Sanremo Music Festival 2016

Il picco di ascolti del Festival, pari a 13 milioni 846 mila telespettatori, è stato raggiunto proprio quando Carlo Conti dialogava con l’attrice prima dell’ingresso sul palco della coppia Caccamo-Iurato, sabato alle 21.10. All’1.16, durante la lettura della classifica dei Big, invece il picco di share, pari al 60.7%.

Sanremo Music Festival 2016

Dopo il Festival, il prossimo impegno per l’attrice lanciata da Paolo Sorrentino in Youth «è un viaggio ad Haiti: lavoro per un’associazione che si prende cura dei bambini, andrò lì, vedrò i miei bambini e una bimba che sto provando ad adottare».

© Daniele Stanisci ag. Toiati 66° Festival di Sanremo Quinta e ultima Serata

«Amo il cinema e voglio fare l’attrice per sempre, lavorare in Italia e all’estero. Fare l’attrice vuol dire vivere, avere una vita piena di esperienze, pianti, felicità emozione», ha detto. «Ma ho imparato tantissimo da questa esperienza a Sanremo».

Ghenea super sexy, dietro c’è la mano di Conti

Esplode finalmente la femminilità di Madalina Ghenea durante la terza serata del Festival di Sanremo, incuso il fuoriprogramma hot.
Dopo Alberta Ferretti e Zuhair Murad, la showgirl romena ha indossato tre creazioni Vionnet, molto diverse tra loro e tutte efficaci sul suo fisico statuario.

Madalina-Ghenea-Sanremo-2016-terza-serata-abito-Vionnet-rosso-7 (1)

Esordio con frange, con un abito dal ricamo “Iceberg Fringe” con tagli in sbieco e sandali argentati René Caovilla. Chiusura con un vestito articolato in georgette e organza, con doppio drappeggio sul bustino e gonna trasparente.La stoffa plissè si adagia sulle curve, accarezzando ed evidenziando.
Il pubblico applaude, i fotografi si soffermano tra le fessure del corpetto, ma è Carlo Conti che le dà il “tocco”.

Madalina-Ghenea-Sanremo-2016-terza-serata-abito-Vionnet-rossoLa regia non inquadra ma l’ovazione in sala è fortissima e dopo l’esibizione dell’artista di turno, il presentatore, giustificandosi, spiega l’arcano. Involontariamente, nell’accompagnarla dietro le quinte, Carlo le pone una mano sul fianco. Ma per non sfiorarle la pelle nuda, ha l’accortezza di posare la mano leggermente più in basso, cioè sul gluteo. Gli obiettivi ne sono testimoni e forse la sera Carlo Conti avrà dato qualche altra spiegazione aggiuntiva a sua moglie.

E’ Marica la nuova Più Bella Cosa di Eros

Fanno battere i cuori le parole scritte da Eros Ramazzotti su Instagram dopo la sua partecipazione alla seconda serata del Festival di Sanremo: “Il nostro amore è fantastico e fa sognare. E’ vita. Ti amo mamma dei miei amori”, scrive la star insieme alla foto del dolce bacio scambiato con la moglie Marica Pellegrinelli durante la sua performance.

marica-pellegrinelli-sanremo-2016-3

Eros Ramazzotti ha intrattenuto il pubblico con un medley dei suoi più grandi successi, da Terra Promessa ad Adesso tu. L’ospite d’eccezione ha fatto fatica a distogliere lo sguardo innamorato da Marica, che applaudiva e cantava emozionata in prima fila sulle note di Più Bella Cosa. E poco importa che l’abbia scritta per Michelle Hunziker, l’amore cambia, evolve e si ripresenta a sorpresa.
Mamma di Raffaela Maria e Gabrio Tullio, Marica Pellegrinelli era stupenda in un lungo abito nero Atelier Versace, tutto reti e trasparenze.
Bella più di Irina Shayk che l’ha indossato in sfilata e così luminosa da far impallidire anche Madalina Ghenea.
Potere dell’amore che fa risplendere, sottolineato anche con un paio di romantici orecchini a forma di cuore.