Giulia Salemi: “Ma quale smutandata, non faccio sesso da due anni. Sono all’antica”

MILANO – “All’inizio mi è crollato il mondo addosso. All’improvviso ero la smutandata. Ma non mi pento di nulla. E’ stato anche un boom mediatico, sono finita sui siti di tutto il mondo. Ho avuto la solidarietà di Kim Kardashian che si è schierata pubblicamente dalla mia parte”.

giulia-salemi-hot

Giulia Salemi torna sullo spacco hot che tento ha fatto parlare sul red carpet del festival di Venezia: “Sono una ragazza all’antica, nonostante a Venezia abbia dato un’altra impressione – ha fatto sapere a “Tgcom” – Ho fatto pochissime esperienze sia amorose sia sessuali. Ho avuto giusto tre fidanzati. E non sono più riuscita a trovare l’anima gemella. Non so se il problema sono io o gli uomini ma vorrei innamorarmi… (…) Ti faccio una confessione, da quasi due anni sono casta. Non faccio l’amore. Forse è l’input persiano che mi ha dato la mia mamma (Fariba) che mi ha sempre detto che un ragazzo deve corteggiarmi, che prima di fare sesso bisogna essere innamorati… Ed eccomi qui, è già un miracolo che non arriverò vergine al matrimonio”.
Col rapper Marracash solo un flirt: “Siamo usciti qualche volta a cena, non è stata una vera e propria storia. A me Fabio piaceva molto, mi affascinava, ma è stato sincero sin da subito con me, mi ha detto che non era il momento giusto per lui, non voleva una storia seria, e io ho capito. Ci sentiamo ancora, siamo amici ed è bello così. Lo stimo come artista”.

Ria Antoniou, trasparenze hot sul red carpet di Bad Batch al Lido di Venezia

Il red carpet del Festival del Cinema di Venezia non smette di regalare fuori programma hot. Dopo Giulia Salemi e Dayane Mello, stavolta tocca alla bellissima modella, showgirl e conduttrice 28enne greca Ria Antoniou catturare i flash. Alla prima del film “The Bad Batch” ha lasciato tutti di stucco sfoggiando un abito trasparentissimo.

202358087-f64d60f9-529f-4b14-9985-1fd24c46b306

E un fisico davvero statuario.Ria ha un curriculum di tutto rispetto. Vanta un secondo posto a Miss Grecia nel 2007 ed è riuscita ad arrivare in finale anche a “Top model of the World”. In Italia l’abbiamo vista in tv a “Ballando con le stelle” e al cinema nel film “Coppa dei Campioni” con Massimo Boldi e Max Tortora. Nel mondo invece la conoscono sopratutto per gli shooting bollenti finiti sulle pagine, tra gli altri, di “Esquire” e “Playboy”.
Sul tappeto rosso del western “Bad Batch”, in cui non compare neppure per un cameo, ha scelto una mise davvero sensuale, esattamente il contrario di quello che hanno fatto la regista angloiraniana Ana Lily Amirpour che si è presentata in berretto da baseball e look da dura.