Ad ogni puntata Belen accorcia la gonna

Splendida, sensuale, spigliata: Belen Rodriguez a Selfie – Le Cose Cambiano. Inutile sottolineare che una delle chiavi del successo del programma è proprio lei.
Belen Rodriguez al pubblico piace, e molto. Inutile dire che piace alle donne che vorrebbero essere come lei e agli uomini che ne aprezzano la sensualità.

C_2_box_33928_upiFoto1F

Piace agli amanti del gossip per la presenza dell’ex marito Stefano De Martino. Piace agli invidiosi, che non perdono una puntata per poi criticarla sui social network. Piace agli insicuri, che seguono Selfie con speranza di rivalsa.
Autostima e sicurezza Belen Rodriguez ne ha da vendere. Si muove benissimo sul palco, poi lavora molto sull’outfit. In queste quattro puntate, la showgirl ha puntato sulle gambe. Minidress al cardiopalma per valorizzare la sua falcata sicura: Amen e La Perla.
Più va avanti il programma… più Belen accorcia la gonna! Sembra questo il dress code dell’argentina per questa edizione di Selfie. Cosa dobbiamo aspettarci per l’ultima puntata?

Nuovo trend vip: gonna corta? Stivale lungo!

La gonna si accorcia e lo stivale si allunga. La seduzione da amazzone conquista le vip che durante la Milano Fashion Week hanno sfoggiato “cuissard” di lusso e ad alto tasso erotico. Per la presentazione della nuova collezione Le Silla, nello showroom di via Montanapoleone, le starlette hanno calzato stivaloni sopra il ginocchio dal tacco alto, alcuni con l’intrigante gioco delle stringhe: ora più slacciate, ora più fitte per creare sensualità.

14440952_1093975393990991_4665425859256481318_n

E così le “fashion-blogger” Elena Barolo, Clizia Incorvaia, Melissa Satta e Barbara Snellenburg sono accorse alla corte di Monica Ciabattini, designer del brand, per ammirare le nuove collezioni Spring-Summer 2017, ispirate alle assolate spiagge di Cuba, tra tessuti etnici e laminati coloratissimi e pitoni pregiati con pietre preziose. Tutte e tre hanno optato per il modello sopra al ginocchio, seppure in modelli e colori differenti.

14470493_1368067346567127_6498304577969109075_n

Elena Barolo ha scelto la mise più intrigante: un minidress nero in seta e gli stivaloni stringati in vitello scamosciato nero che le avvolgevano le gambe creando un vedo e non vedo con l’intarsio tra il pellame e la pelle nuda. Clizia Incorvaia ha scelto il modello dalla stringatura chiusa sul fronte, che catapulta letteralmente nell’atmosfera punk degli anni Ottanta, abbinato a un abito della collezione Leit Motiv. Melissa Satta, che i modelli delle colleghe li ha già indossati durante le puntate serali di Tiki Taka, per il pomeriggio di Fashion Week ha preferito un colore camel e un tacco comodo e quadrato per poter correre da un party all’altro. Barbara Snellenburg sceglie una nuance bluette per cambiare il carattere dell’abitino scuro Redemption: da mood romantico al rock.

Andava in giro a filmare sotto la gonna delle ragazze: ‘guardone’ beccato

Andava in giro per la città a filmare con il cellulare sotto le gonne delle ragazze.

donne-sotto-le-gonne

Un uomo di San José, in Costa Rica, è stato ripreso a sua volta da un cittadino, che l’ha denunciato alla polizia. Nel video si vede il ‘guardone’ mentre segue una ragazza con indosso un abito corto, ignara di essere ripresa.

Ecco l’abito da sposa di Angelina Jolie

C_4_articolo_2065748__ImageGallery__imageGalleryItem_1_image

Se qualcuno si aspettava un abito tradizionale sicuramente rimarrà deluso. Angelina Jolie per le sue nozze segrete con Brad Pitt – celebrate lo scorso 23 agosto a Chateau Miraval – ha scelto un vestito all’apparenza semplice ma con un dettaglio a dir poco originale. Il velo e il dietro della gonna, infatti, sono stati decorati con dozzine di disegni realizzati dai figli. E pensare che Brad Pitt si è fatto prestare la cravatta…Per l’abito Angelina Jolie ha scelto la maison italiana dell’Atelier Versace, affidandosi alle mani esperte del sarto Luigi Massi, che ha ricamato ad uno ad uno i disegni dei bambini, “Non potevo immaginare nessun altro a realizzare questo vestito” ha dichiarato l’attrice al magazine americano People. Magazine che ha ottenuto, come già era successo in occasione della nascita dei gemelli, l’esclusiva delle foto… E così eccola in copertina, in tutta la sua bellezza, in uno scatto dolce ed emozionante.
Se l’attrice ha scelto ogni dettaglio alla perfezione, lo stesso non si può dire del neosposo che ha preferito riciclare uno dei suoi abiti e ha dovuto farsi prestare la cravatta da uno dei figli, visto che si era dimenticato di metterne una in valigia… L’emozione può giocare brutti scherzi anche ai veterani del red carpet. Maddox, Pax, Knox e Shiloh indossavano completi scuri mentre per le sorelle Zahara e Vivienne la mise era decisamente più femminile. Le fedi, ça va sans dire, le ha disegnate Robert Procop, già jewel designer dell’anello di fidanzamento.
A giocare un ruolo decisivo sono stati proprio i sei bambini della coppia. Vista la loro insistenza perché mamma e papà convolassero a nozze, Brad e Angelina hanno fatto in modo che ognuno di loro facesse qualcosa di speciale quel giorno e così è stato: Maddox e Pax hanno accompagnato la Jolie all’altare, Knox e Shiloh hanno portato gli anelli mentre Zahara e Vivienne hanno lanciato i petali raccolti in giardino. Niente patisserie francese: a cucinare la torta ci ha pensato Pax e tutti insieme hanno scritto i voti nuziali. “Era importante che fosse un giorno rilassato e pieno di risate – hanno confessato i neosposi a People – Era un giorno speciale da condividere con i nostri figli, un momento davvero felice per la nostra famiglia”.