Irina Shayk nuda su Gq: “Io con una donna? Mai! Sono russa: amo gli uomini e i gioielli”

Il corpo perfetto di Irina Shayk è il protagonista del numero di settembre di GQ Italia. La top model russa è ritratta in esclusiva per il magazine dal fotografo-star Mario Sorrenti, che la immortala nella stessa posa in cui fotografò Kate Moss nel 1993.

C_2_fotogallery_3004373_3_image

Ad intervistarla è invece lo stilista Riccardo Tisci, a cui la la Shayk svela “da piccola non pensavo di essere particolarmente carina: pensavo di essere orribile e di non piacere a nessuno”.”Sono nata e cresciuta in un piccolo paese. A 14 anni avrei dato non so cosa per essere un ragazzo: pensavo di essere orribile e di non piacere a nessuno” racconta Irina, che si dice “fiera di essere russa”. Innamorata del suo Bradley Cooper, la Shayk esclude di poter desiderare una donna e alla provocazione risponde: “Sono russa, preferisco gli uomini, i diamanti e il caviale.”
Delle sue umili origini, ricorda di “non aver mai preso un aereo fino ai 19 anni” e alla domanda di Tisci sul momento più imbarazzante della sua vita, Shayk svela che è stato “quando, a vent’anni, sono andata a Parigi per la prima volta. Non avevo niente da mettermi e a volte neanche da mangiare. Ricordo di quanto fossi in imbarazzo con le altre modelle per il modo in cui ero vestita”. Ma anche senza nulla addosso, cara Irina, non passi certo inosservata…