Belen Rodriguez infastidita: “Oltre confine è una sconosciuta”

Con la partecipazione all’Isola dei Famosi Belen Rodriguez ha cominciato la sua scalata alla notorietà, che in Italia le è pienamente riuscita.

16473380_1160051800783724_8918478550161143539_n (1)

Fuori dai confini però sembra proprio che la showgirl non sia molto conosciuta e che questo un po’ la faccia soffrire: “Pur essendo una delle donne più famose d’Italia Belen Rodriguez sembra non avere pace – fanno sapere le “Mondo News” di Carlo Mondonico per “Novella2000” – Sui giornali e sui siti internet, come nelle campagne pubblicitarie, non si fa altro che parlare di lei e in Tv non mancano le sue apparizioni, anche se non le è stato affidato un programma tutto suo. Una carriera di successo la sua che però ha un limite: all’estero nessuno o pochi sanno chi sia Belen Rodriguez e questo sembra farla soffrire.
In Europa, come in Inghilterra e in America, la showgirl non è famosa ma ancor più colpisce che anche nel suo paese di origine, l’Argentina, dove ha iniziato a fare la modella, non è una star. Eppure i suoi connazionali dovrebbero essere orgogliosi di lei’ e delle sue capacità professionali, che hanno conquistato il cuore e le attenzioni degli italiani”.

Il principe Harry innamorato: ecco le prime foto della sua nuova fidanzata

Il settimanale Chi pubblica in esclusiva le prime immagini del principe Harry d’Inghilterra, secondogenito del principe Carlo e di Lady Diana, mano nella mano a Londra con la nuova fidanzata, l’attrice americana Meghan Markle.

2244182_harry3

Si ufficializza così la storia d’amore più clamorosa della casa reale britannica di tempi di Edoardo VIII e Wallis Simpson. Meghan, infatti, non soltanto non ha una goccia di sangue blu nelle vene (ostacolo peraltro già superato da Kate Middleton) ma è di madre afroamericana e di padre olandese, fa l’attrice, ha una famiglia un po’ movimentata (il fratellastro è stato arrestato per porto illegale di armi) ed è divorziata.
Eppure nonostante questi ostacoli la storia d’amore con Harry, iniziata alla fine della scorsa estate va avanti a grandi tappe e i due sembrano sempre più innamorati. Lei infatti, quando si trova a Londra, convive con il principe e come mostrano le immagini esclusive di Chi la coppia non si nasconde più. Anzi, proprio nei giorni scorsi all’anulare della mano destra di Meghan è spuntato un nuovo anello d’oro che ricorda una H, iniziale di Harry. E a Londra i bookmakers stanno già raccogliendo scommesse su nuove nozze reali entro la fine dell’anno. Sempre che la regina dia il suo consenso a un matrimonio tanto fuori dai canoni tradizionali della Royal Family.

“Mia madre mi ha portato all’obesità e ad un passo dalla morte, pesavo 290 kg”

«Mia madre era così ossessionata dall’anoressia da portarmi a un passo dalla morte per via dell’obesità». Questo il racconto di una donna di 48 anni, Debbie Reason, di Warrington, in Inghilterra, riportato da Metro.co.uk.

2066612_titoloo.jpg.pagespeed.ce.qcsHnTu1ng

La donna racconta di un’infanzia ed un’adolescenza molto difficili: sua mamma, obesa, era ossessionata dal cibo e dalla paura di perdere peso. Per questo motivo la donna spinse la figlia a consumare pasti ipercalorici per tutto il giorno, portandola presto sulla strada dell’obesità. Né Debbie, né suo padre Michael, erano in grado di opporsi, nonostante anche le più semplici attività quotidiane stessero diventando imprese impossibili a causa del fisico. Una volta diventata adulta, Debbie arrivò a pesare oltre 290 kg. Ed è dopo i trent’anni che la donna decise di reagire e prendere una decisione. L’aveva promesso, d’altronde, a suo padre, che prima di morire per un male incurabile le aveva chiesto di sottoporsi a interventi chirurgici e liposuzione, ma facendolo a insaputa della madre. Gli eventi, poi, precipitarono: la madre di Debbie, ormai provata dall’obesità, fu ricoverata d’urgenza a causa di varie complicazioni. A questo punto, Debbie decise di farsi operare per evitare di fare la fine della mamma, che morì in ospedale e nelle ultime ore le confessò: «Quando avevi trent’anni, i medici si offrirono di operarti, ma io rifiutai. Avevo paura di perderti, mi dispiace». Oggi Debbie, tra diete e operazioni, ha perso oltre 200 kg. Ora sta cercando di raccogliere le 60 mila sterline necessarie per un nuovo intervento che elimini la pelle in eccesso, l’ultimo brutto ricordo di un’obesità imposta e di una morte sfiorata: «Non rimprovero mia madre, ma la sua morte per me è stata la mia salvezza».

Rohit Khandelwal è Mister Mondo. L’uomo più bello del pianeta viene dall’India

Rohit Khandelwal, 26 anni il prossimo 27 agosto, è Mister Mondo 2016. Il ragazzo più bello del pianeta, incoronato a Southport, in Inghilterra, viene dall’India.

1877927_indianobello

Ha recitato in alcuni show della tv indiana prima di essere eletto Mister India, per poi partecipare alla competizione di Mister Mondo.

Gemelle spendono 13.000 euro per rifarsi il seno: “Abbiamo la stessa taglia anche ora”

Sono gemelle e sono anche inseparabili: oltre ad essere due gocce d’acqua, trascorrono gran parte delle loro giornate insieme. Ma Lia e Lori Woof, 22 anni, avevano un gran problema: non si piacevano. Il loro aspetto fisico non permetteva loro di avere fiducia nei propri mezzi. In particolare non erano contente delle dimensioni del loro seno e allora hanno deciso di ricorrere alla chirurgia estetica per risolvere il problema.

1699476_bo_main_2828642a

Lora, originarie di Gateshead (Inghilterra) hanno messo mano al portafogli e hanno sborsato ben 13.000 euro per aumentare le dimensioni del loro decolletè: ma attenzione, hanno modificato il seno in egual misura, in modo da rimanere identitche anche dopo l’operazione chirurgica.  “Guardavamo le altre ragazze ed eravamo invidiose – hanno ammesso le due gemelle Lia e Lori Woof -. Volevamo le loro grandi tette. Prima dell’intervento non avevamo fiducia in noi stesse, ma ora è cambiato tutto. Era da tanto tempo che volevamo operarci al seno e ne abbiamo discusso a lungo. Alla fine abbiamo deciso di farlo, ma di modificare il nostro corpo in maniera identica, in modo da non tradire ciò che eravamo in principio”.

Summer, torturata per otto ore dai coetanei che credeva amici: “La mia vita è stravolta”

Segregata e torturata per ben otto ore da tre coetanei considerati amici: la 18enne britannica Summer Gregg ha vissuto un vero e proprio incubo, un’esperienza che l’ha segnata per tutta la vita.”Sono stravolta.

large_articlepreview.jpg

Se vedo chiudere la porta mi spavento automaticamente, se vedo una catena mi ritraggo ma anche se vedo certe acconciature uguale a quelle dei miei aguzzini inizio ad avere paura”, racconta in tv. I suoi aguzzini, Jay Lame e James Canning e Amy Gaines, hanno poco più che 20 anni e sono stati arrestati e condannati. I fatti risalgono al dicembre dell’anno scorso quando la ragazza chiese un passaggio per tornare a casa ad uno dei tre ragazzi conosciuti tramite il suo fidanzato, ma fu trascinata e rinchiusa in un appartamento di Doncaster, in Inghilterra, legata con catene, umiliata e picchiata. Costretta a comportarsi come un cane ha subito che le urinassero addosso. L’incubo è finito quando si è aggiunta una quarta persona che doveva aiutare a liberarsi di lei. La ragazza è stata portata in ospedale ed è partita la denuncia alla polizia.