Federica Nargi e Alessandro Matri, ultimi giorni di vacanza a Formentera

FORMENTERA – Gli ultimi giorni di vacanza per Federica Nargi e Alessandro Matri, tra poco di nuovo sul campo verde.

Federica-NArgi

La coppia è stata sorpresa a Formentera mentre prende il sole e si prende cura della loro prima figlia, Sofia, che ha da poco compiuto un anno.
Alessandro e Federica fanno invece coppia da oltre otto anni, anche se ancora il matrimonio sembra lontano…

Michelle Hunziker: “Ad Aurora dicevano io a tua madre me la farei”

Essere figlia di una donna come Michelle Hunziker non è sempre facile. Aurora Ramazzotti ha dovuto fare i conti con l’invidia e la sfacciataggine dei suoi compagni di classe. Lo racconta la stessa conduttrice in un’intervista al Corriere della Sera: “Siamo talmente in simbiosi che mi sono sempre mostrata con le mie debolezze…

47358768e856660dae92729a50604b54

Sapevo che Aurora aveva bisogno della mia imperfezione per combattere quando a scuola le dicevano, scusi la volgarità, ah tua madre me la farei”. Sugli uomini con cui è stata sposata risponde: “Li ho amati e scelti come padri dei miei figli. Tra un matrimonio e l’altro c’è stata una fase di nebbia con la setta della maga Berghella. Ero piombata in uno stato di dipendenza identico all’alcolismo. L’incubo che la spaventava di più. Era un salto mortale analogo a quello di papà. Lui era mancato da poco, il matrimonio con Eros Ramazzotti era fallito. Ero una preda facile. Però tutto serve. Perciò: grazie Berghella…”.

Melania Trump batte gli stilisti detrattori

Tra le polemiche seguite all’elezione del presidente americano Donald Trump, c’è quella relativa all’abbigliamento della First Lady Melania Trump: l’ultima puntata l’ha scritta, forse involontariamente, Stefano Gabbana, a colpi di “Made in Italy”.
Sul proprio profilo Instagram, lo stilista di Dolce & Gabbana ha postato un ringraziamento pubblico a Melania Trump, per aver indossato un loro abito in occasione del Capodanno in Florida.

landscape-1483453523-melania-trump-look

Apriti cielo! Una marea incontrollabile di commenti è piovuta sul post, cui sono seguiti articoli sui giornali stranieri. Ciò che in Italia può sembrare solo un semplice e furbo ringraziamento, ha assunto le vesti di un endorsement politico, con tanto di ipotesi di scelta in occasione della cerimonia per il mandato presidenziale del marito.
Il perché di questo clamore mediatico va ricercato nel fatto che moltissimi stilisti hanno dichiarato di non voler vestire la nuova First Lady. Un’opposizione sostenuta a suon di interviste e pubbliche prese di posizione .
La più agguerrita sostenitrice del boicottaggio di Melania Trump è senza dubbio Sophie Theallet, stilista francese che ha vestito numerose volte in passato Michelle Obama: con una lettera sui social network ha esposto la propria posizione, basata sull’inaccettabilità delle frasi razziste del neopresidente, per lei che è un’immigrata.
Se la clintoniana Diane von Furstenberg aveva esortato il Concilio della Moda Americana ad “abbracciare la diversità, avere ampie vedute”, la lista degli “anti Melania” è davvero lunga: Marc Jacobs, Derek Lam, Tom Ford, Phillip Lim, Carol Lim e Humberto Leon di Kenzo. Tutti convinti che la linea politica di Donad Trump sia incompatibile con i loro valori.
Insomma il guardaroba di Melania Trump continua a far notizia.
A spegnere in qualche modo il fuoco ci pensa la first lady stessa: la miliardaria ed ex top model Melania Trump acquista da sola gli abiti che indossa, senza dover chiedere favori a nessuno. Basta aprire il portafoglio.
Ha scelto e comprato personalmente il tubino nero da 3 mila euro di Dolce & Gabbana di questo Capodanno, la camicia pussy-bow Gucci da 800 euro del secondo dibattito Trump-Clinton, la tuta nera Ralph Lauren da 1.700 euro del terzo dibattito, l’abito bianco Roksanda da 1.900 euro del proprio discorso e probabilmente così farà per tutto il mandato presidenziale del marito. In buona pace dei suoi detrattori.

Vladimir Luxuria sposa in abito bianco: “Bisogna essere liberi di sposarsi”

Abito bianco per Vladimir Luxuria che ha inaugurato il Contemporary Wedding, sottolineando al momento del taglio del nastro «l’importanza del diritto di sposarsi, indipendentemente dall’orientamento sessuale».

FIERA SPOSI VLADIMIR LUXURIA

Si tratta dell’11/a edizione di Bologna Sì Sposa Autunno, la kermesse del Circuito Fiere Sì Sposa che per il secondo anno consecutivo, in contemporanea, presenta al Padiglione 19 di Bolognafiere anche i due Saloni a tema: Gay Bride Expo – dedicato alle unioni civili tra persone dello stesso sesso – e Buy Wedding in Italy – novità per il mercato italiano interamente dedicato al Destination Wedding in Italia. Molte le coppie etero, ma non sono mancate quelle Same Sex, che hanno approfittato della manifestazione per cercare le migliori idee tra quelle proposte dagli oltre 200 espositori provenienti da tutta Italia per organizzare il matrimonio: dalla scelta delle bomboniere, agli abiti, alle location, al viaggio di nozze.

Tania Cagnotto sposa, matrimonio con Stefano Parolin: “Una sensazione elettrizzante”

Fiori D’Arancio per Tania Cagnotto. L’ex tuffatrice ha sposato il 24 settembre il fidanzato Stefano Parolin, di professione commercialista e skipper, con cui è fidanzata dal 2009.
Il setting per la cerimonia, che non è stata proprio “classica”, è stato sull’Isola d’Elba, nel golfo della Biodola, nella chiesa di Madonna dell’Uva, per poi continuare i festeggiamenti nel parco dell’Hotel Hermitage.

7849f590-694d-11e6-a4ed-41e14b780897_tania-01

Al posto della marcia nuziale, come documenta il servizio di “Chi” in edicola domani, sono stati suonati brani rock e alla fine sono partiti per un viaggio di nozze lampo: “Pensavo che, con l’addio alle gare – ha spiegato alla rivista – non avrei più provato l’adrenalina che accompagna i tuffi. Invece sia all’ingresso in chiesa sia dopo, alla festa, ho provato la stessa sensazione elettrizzante”.

Kim, Mariah, Victoria… diamanti per tutte

“Cause if you liked it then you should have put a ring on it” (Se ti piacevo avresti dovuto mettermi un anello al dito), cantava Beyoncé. Della hit Single Ladies le aspiranti spose di tutto il mondo hanno fatto un portabandiera.
L’anello di fidanzamento rimane uno dei punti centrali di ogni storia d’amore. Che sia a sorpresa o attesa per anni, la proposta di matrimonio è per una donna sempre carica di emozione e tanta aspettativa.

Kim-Kardashian-anello-di-fidanzamento

Se è consuetudine usare il diamante come pegno d’amore, non mancano altri pietre preziose come rubini, zaffiri e smeraldi.
Saranno belle, ricchissime e inarrivabili ma anche le star sognano come tutte di vedere i propri uomini inginocchiarsi e pronunciare le magiche paole “vuoi sposarmi?”. Gli anelli di fidanzamento delle celeb fanno davvero girare la testa.

anelli-di-fidanzamento

Iniziamo con Beyoncé che sfoggia all’anulare un diamante da 18 carati taglio emerald di Lorraine Schawartz. Il prezzo sborsato dal marito Jay-Z? Circa 5 milioni di dollari.
Kim Kardashian pensava di essersi aggiudicata lo status di sposa più fortunata del pianeta col suo solitario, sempre Lorraine Schawartz, da 15 cariti del valore di 8 milioni di dollari ma è stata battuta da Mariah Carey, che ha ricevuto in dono dal futuro marito James Packer una pietra da 35 carati da 10 milioni di dollari.
Ultima in ordine di tempo è Miranda Kerr, che ha postato su Instagram uno scatto orgoglioso con il suo anello da 2.5 carati al dito. Il fidanzato, ricco fondatore di Snapchat, ha investito però “solo” 70mila dollari.
E’ difficile tenere conto di tutti gli anelli che Victoria Beckham ha ricevuto dal suo David negli anni. Pietre, carature e tagli sono i più svariati, spaziano dal giallo al blu al ghiaccio.
Non possiamo dimenticare il pegno d’amore più famoso del decennio, quello regalato dal principe William a Kate Middleton.
E poi ci sono Jennifer Aniston, Angelina Jolie, Melania Trump e le altre… scoprile tutte.

Johnny Depp e Amber Heard, raggiunto accordo sul divorzio: a lei andranno 7 milioni di dollari

Johnny Depp e Amber Heard hanno raggiunto un accordo per porre fine alla disputa sul loro divorzio. Lo ha confermato un portavoce dell’attore all’agenzia Dpa. In una dichiarazione congiunta, i due hanno ammesso che lo loro relazione era molto appassionata e, a volte, ‘esplosiva’ ma che è sempre stata segnata dall’amore. «Non è mai stata nostra intenzione causarci danno fisico o emotivo», hanno affermato. Heard, 30 anni, ha iniziato la causa di divorzio a fine maggio, dopo soli 15 mesi di matrimonio, citando «differenze inconciliabili» con Depp.

C_2_fotogallery_3000691_0_image

Alcuni giorni dopo ha accusato l’attore 53enne di violenza di genere e ha ottenuto un ordine restrittivo nei suoi confronti. Per questa settimana era programmata una udienza che ora non si terrà. Heard ha anche ritirato la sua richiesta di prolungare per Depp il divieto di avvicinarsi alla sua persona. Al momento non vi è alcuna informazione ufficiale sui dettagli finanziari del divorzio. Ma il portale «TMZ» sostiene che Depp pagherà circa sette milioni di dollari ad Amber Heard. E nella dichiarazione congiunta dei due attori si legge che la cifra che Heard riceverà sarà devoluta in beneficenza. Dopo un duro scontro iniziale, sia Heard che Depp hanno assunto team di avvocati molto famosi. Su internet inoltre erano apparsi foto e video di presunti attacchi d’ira di Depp. Poco dopo la separazione, Depp ha accusato Amber Heart di «calunnie, pettegolezzi, disinformazione e menzogne» sulla sua vita personale, dicendo che la moglie cercava in quel modo di ottenere vantaggi finanziari. I due si sono conosciuti nel 2011 sul set del film «The Rum Diary» e si sono sposati nei primi mesi del 2015. Negli anni ’80, Depp è stato sposato per un breve periodo con una truccatrice. Poi ha avuto un rapporto pluriennale con l’attrice e cantante francese Vanessa Paradis, dalla quale ha avuto due figli. Una dei due è l’attrice Lily-Rose Depp, attesa l’8 settembre alla Mostra del Cinema di Venezia, dove è coprotagonista con il premio Oscar Natalie Portman del film fuori concorso di Rebecca Zlotowski ‘Planetarium’.

Si presenta vestita così a un matrimonio, quello che accade dopo è incredibile

Indossa un vestito supersexy per un matrimonio, ma mai avrebbe potuto prevedere quello che sarebbe accaduto. Accade in Nuova Zelanda. Come riporta il Mirror, la ragazza, rimasta anonima, ha raccontato su Facebook di essere stata vittima di bullismo da parte delle altre invitate proprio a causa del suo outfit.

vestito1_02105904

Una donna le avrebbe palpato il lato B per poi correre a sghignazzare con le amiche. E un’altra le avrebbe rovesciato la birra addosso. Alcune l’avrebbero insultata per l’abito troppo succinto. Tornata a casa la giovane, allibita dall’accaduto, ha postato sul social la foto del vestito chiedendo agli utenti se fosse adatto a un matrimonio. La Rete si è divisa tra chi ha trovato l’abbigliamento troppo audace per una cerimonia e chi ha condannato l’atteggiamento delle invitate, definendole invidiose.

Star alcobaleno al matrimonio Satta-Boateng

Quello tra Melissa Satta e Kevin Prince Boateng era il matrimonio più atteso dell’estate nostrana. Sotto il sole della Sardegna i due, accompagnati dal figlio Maddox, si sono sposati il 25 giugno.
Il connubio calciatore-velina è il più classico dei cliché di casa nostra e il copione è stato rispettato in pieno.

Elena-Santarelli-Maddalena-Corvaglia-Giorgia-Palmas-Juliana-Moreira-matrimonio-Satta

Tatuata e sorridente la sposa, con un abito a sirena pieno di perline creato su misura da Atelier Emè. Statuario ed emozionato lo sposo, con un insolito tuxedo Dsquared2 e mocassini senza calze.
Come d’abitudine, alle nozze dei Satteng sono accorse tante star della tv. Veline, Professoresse e showgirl, la varietà è tanta e la bellezza ancora di più.
La più solare è sicuramente Maddalena Corvaglia, sexy con un abito giallo lavorato di Richmond che fascia il fisico atletico.
Romantica e bucolica, Elena Santarelli ha optato per una morbida creazione in chiffon color pervinca di Alberta Ferretti. Capelli sciolti e trucco minimal completano il suo outfit boho-chic.
E’ elegantissima in cipria Giorgia Palmas che per le nozze dell’amica si è affidata a Elisabetta Franchi. Dal lungo spacco spuntano dei sandali lace-up in nuance con la cintura.
Tinte accese anche per Juliana Moreira che fascia il pancione in un vestito salmone e posa per uno scatto dolcissimo al tramonto insieme al marito Edoardo Stoppa.
Giallo, pervinca, cipria o salmone? Scegli la tua ospite vip preferita.

Melissa Satta, ultime prove con l’abito prima del matrimonio di sabato

Ultime prove di abito prima del “si” per Melissa Satta. L’ex velina sposerà il compagno (e padre del piccolo Maddox) Kevin Prince Boateng il 25 giugno a Porto Cervo ed è stata sorpresa da “Novella2000” in un famoso atelier di Milano mentre fa dare gli ultimi ritocchi al vestito.

cover-matrimonio-melissa-satta-boateng-dettagli-mobile

Melissa in passato ha anticipato qualche dettaglio sul matrimonio: “Ci sposerà il parroco di Porto Cervo, don Raimondo Satta, che segue da sempre il mio percorso spirituale. Ormai è una persona di famiglia. Anche Maddox è stato battezzato da lui in Sardegna”.