Questa bimba oggi compie 42 anni (ed è una famosa showgirl): la riconoscete?

«Esattamente 42 anni fa»: così la splendida attrice Martina Colombari annuncia su Instagram il giorno del suo compleanno. Con una foto che la ritrae appena nata: «Martina nata a Riccione il 10/07/75».

martina-colombari-prima-e-dopo (1)

L’ex Miss Italia festeggia al fianco dei due uomini della sua vita: il marito Alessandro Costacurta con cui è legata da 13 anni e il figlio Achille. E a più di 40 anni ha un fisico da far invidia alle ventenni più in forma.
Martina ha iniziato giovanissima nel mondo dello spettacolo, nel 1991 all’età di sedici anni, quando Miss Italia le ha cambiato la vita vita. Da quel momento una carriera in ascesa come modella, conduttrice televisiva, attrice sul piccolo schermo e protagonista di calendari very sexy. E l’amore per il suo Billy che l’accomapgan da sempre.

Martina Colombari, che sexy in lingerie!

Una luce arancione illumina il volto e il corpo di una splendida Martina Colombari in lingerie immortalata dall’obbiettivo di Monica Cordiviola.

C_2_fotogallery_3008110_0_image

Un reggiseno nero, velato con delle foglie ricamate, copre appena il décolleté dell’ex Miss Italia appena rientrata da una vacanza in bikini nell’Oman.

Paola Torrente, la concorrente curvy arrivata seconda a Miss Italia

Paola Torrente, 22 anni, campana di Angri, originaria di Sant’Antonio Abate è la seconda classificata per il titolo di MIss Italia: è arrivata in finale grazie al titolo Curvy di Miss Italia Keyra Campania. Ha 22 anni e, si legge sul sito ufficiale di Miss Italia, è alta un mentro e 80, porta la 46, ha occhi marroni e capelli castani. Diplomata al liceo scientifico, è studentessa universitaria in Ingegneria.

immagini.quotidiano.net

Ama la musica e il canto. Vuole continuare gli studi insieme a quello che le porterà questa avventura a Miss Italia.Paola è stata al centro di una piccola polemica al momento dell’esclusione dalla corsa a scettro e corona della concorrente pugliese Viviana Vogliacco: la mamma di Viviana ha contestato l’esclusione della figlia, arrivando addirittura a sostenere che le “curvy” non debbano partecipare alla competizione.
Molto distanti i punti di vista di Facchinetti e Patrizia Marigliani, che hanno apprezato il risultato ottenuto da Paola Torrente, salutata come un bel risultato raggiunto nella competizione, impegnata nell’abolizione di taglie e misure nelal definizione della bellezza.

Debora, Martina e Alessia, le 3 sexy calciatrici che sognano di diventare Miss Italia

Tre promettenti calciatrici e tre belle ragazze. Debora Novellino, terzino della Pink Bari (Serie A), Martina Piemonte, centrale del San Zaccaria (Serie A) e Alessia Sgaggiaro, centrocampista della Roma Femminile (Serie B) sono state selezionate per il primo casting di Miss Italia che si è svolto stamattina a Roma. Le calciatrici hanno vissuto un giorno da aspiranti Miss, perfettamente a loro agio con trucco, tacchi e costumi da bagno, esattamente come se indossassero la divisa da calcio e gli scarpini.

20151202_112345_martina_piemonte

La selezione delle tre giovani da parte dello staff di Miss Italia é il frutto della volontà degli organizzatori di raccontare ogni tipo di bellezza dell’universo femminile, a prescindere dal lavoro che svolgono o dalla passione che coltivano, incluso il calcio femminile.

C_2_ContenutoGenerico_2530576_Strillo_upiImagePreview

Il dipartimento della LND, guidato da Rosella Sensi, ha accolto con grandissimo entusiasmo l’accettazione delle candidature per le calciatrici. «Sono davvero felice per la scelta delle nostre ragazze da parte degli organizzatori del concorso -ha dichiarato Rosella Sensi- che hanno sempre avuto attenzione per lo sport al femminile, come testimoniato dalla Miss Italia in carica Alice Sabatini, che è una giocatrice di pallacanestro. Ringrazio anche il presidente LND Antonio Cosentino che ha dato il suo pieno appoggio a questa iniziativa».

Miss Italia ascolta i superstiti dell’eccidio a S. Anna e piange: “Sarò ambasciatrice di pace”

«Per capire fino in fondo, bisogna visitare i luoghi come Sant’Anna di Stazzema, per vedere la storia con i propri occhi», «nei libri c’è scritto tanto ma la storia si comprende a fondo visitando luoghi come Sant’Anna e ascoltando i racconti di chi ha vissuto le tragedie della guerra».

image

Così una commossa Alice Sabatini, miss Italia 2015, durante la visita oggi a S.Anna di Stazzema, teatro della strage nazista del 12 agosto 1944: 560 le vittime. Ad invitare Alice era stato il sindaco di Stazzema Maurizio Verona, in seguito alla polemica seguita alle dichiarazioni della giovane sulla Seconda guerra mondiale. «Non intendevo dire che avrei voluto vivere la guerra – ha precisato Alice, che era accompagnata dalla madre – ma capire quali fossero gli stati d’animo, le sensazioni che si provavano in quel periodo, così duro e difficile, di cui tante volte anche mia nonna mi ha parlato». Nel corso della sua visita miss Italia ha incontrato, al Museo storico della Resistenza, Mario Ulivi, superstite della strage e Adele, Licia, Siria e Lilia Pardini, sorelle di Anna, che aveva 20 giorni quando fu uccisa, volendo sapere come vivevano in quegli anni. «La strage ha cambiato tutto – ha spiegato Licia Pardini – perchè abbiamo perso tanti familiari, amici, parenti». «Le sorelle Pardini – ha commentato poi Alice, che, colpita dalle testimonianze, si spiega, a stento ha trattenuto le lacrime – sono donne straordinarie, con una tempra incredibile: l’emozione ad ascoltarle è stata fortissima e le ringrazio di cuore per le loro testimonianze». «Il senso dell’invito – ha detto il sindaco – è stato di farti conoscere in prima persona coloro che hanno vissuto la guerra e hanno visto con i propri occhi la strage di Sant’Anna, perdendo tanti familiari». Verona le ha poi rinnovato la sua proposta «di diventare ambasciatrice presso i giovani dei valori del Parco nazionale della Pace: è un nostro dovere primario trasmettere il ricordo della strage». Una proposta che Alice, si spiega ancora, ha accolto immediatamente: «In questo anno da Miss Italia avrò modo di incontrare tanti giovani. Mi impegnerò per trasmettere i valori e la storia di Sant’Anna», «potrò raccontare ciò che ho visto ed ascoltato a Sant’Anna». Dopo il museo, dove sul libro delle firme ha scritto «Grazie, grazie. Mi avete dato tanto», Alice si è recata nei pressi della Cappellina Anna Pardini per deporre un mazzo di fiori in memoria dei martiri di Sant’Anna, poi al Monumento Ossario e infine nella chiesa che ospita l’Organo della Pace.

Antonella Mosetti, flirt con Dell’Utri jr. Miss Italia Giulia Arena trova l’amore

antonella-mosetti-04Qualche giorno fa, complice una foto di una cena insieme su Twiter, si era parlato di un riavvicinamento fra Antonella Mosetti e il suo storico ex, Aldo Montano. L’ex stellina di “Non è la Rai”, secondo quanto racconta “Diva e donna”, sembra aver un nuovo flirt: ” C’è aria di flirt fra Antonella Mosetti e Marco Dell’Utri – fa sapere la rivista nella rubrica “Sussurri fra divi” – figlio dell’ex senatore Marcello.  Dopo l’addio ad Aldo Montano, la Mosetti ha avuto una storia con il calciatore Matteo Guazzo che però è già stata archiviata: ora, mentre con Montano è tornato il sereno – tanto da far parlare qualcuno di ritorno di fiamma -la showgirl frequenta Marco con cui è stata a cena da “Shinto” nella Capitale. Atteggiamenti intimi e sguardi di fuoco: se son rose …  Nuovo amore invece per la Miss Italia Giulia Arena: ” A cinque mesi dalla sua elezione a reginetta d’Italia, Giulia Arena si è fidanzata: lui si chiama Dario, ha 21 anni, è romano d’origine ma vive a Milano dove ha frequentato l’Università Bocconi. Il giovanissimo imprenditore di buona famiglia fa battere il cuore a Giulia che ora è iscritta all’Università Cattolica”.