Irina Shayk in jeans fa scoppiare la testa

“Ci sono tre regole fondamentali nell’universo: non puoi vivere per sempre, non puoi andare più veloce della luce, non puoi allenarti con i jeans”. Esordisce così Irina Shayk, mentre fa il suo ingresso in una luminosa palestra, scalza, un body bianco e sotto… un paio di jeans Replay. Eterea e radiosa, i capelli legati in una semplice coda di cavallo e make up leggero, la modella si appresta a iniziare il suo allenamento.

irina-638x425L’Ave Maria di Schubert fa da colonna sonora agli eleganti movimenti eseguiti da Irina Shayk. Ma ecco che tra affondi e piegamenti, l’attenzione degli altri atleti (la boxeur, la ginnasta, i ciclisti, il bodybuilder), viene attratta da lei. O meglio dal suo singolare look, che va contro la terza regola “You can’t work out in jeans”.
Ad una ad una, le teste degli increduli sportivi saltano letteralmente in aria, in una nuvola di petali colorati: tutti impazziti dall’aver visto con i loro occhi il denim che consente di far ginnastica.
“Vi presento un cambiamento: il Jeans con cui ci si può allenare!” conclude Irina Shayk al termine dello spot, che presenta con ironia ed efficacia Hyperskin, questo capo innovativo del brand Replay, che grazie all’elasticità bidirezionale aderisce al corpo come una seconda pelle, donando con stile tutto il comfort di un pantalone sportivo.
Sul finale Irina Shayk, consapevole della devastazione attuata attorno a lei, scappa via quatta quatta, come se non volesse farsi incolpare.
La rivoluzione, almeno nel mondo del denim, è iniziata.