Pamela Anderson a Cannes, i fan preoccupati: “Irriconoscibile”

Pamela Anderson è ormai irriconoscibile. La bagnina più famosa della televisione è apparsa sul red carpet del settantesimo Festival del Cinema di Cannes e i fan hanno potuto notare come sia magrissima.

pamela_21134931

La star, 49 anni, ha sfilato in occasione della premiere del film “120 Beats Per Minute” con un abito Versace stile anni ‘80.

Dakota Johnson provoca in camicia da notte

I fan non stanno nella pelle, il 9 febbraio esce in Italia Cinquanta sfumature di nero, sequel di Cinquanta sfumature di grigio e adattamento cinematografico della celebre trilogia ero. tica della scrittrice inglese E. L. James.

C_2_box_23910_upiFoto1F

Per la premiere di Los Angeles la protagonista Dakota Johnson, che nella pellicola è la timida e impacciata (almeno nel primo capitolo della saga) Anastasia Steele, ha interpretato appieno il mood del film, presentandosi sul red carpet… in camicia da notte. La delicata creazione color cipria di Valentino è un mix di romanticismo e sensualità, tra il tessuto scivolato e lo scollo profondo che svela il décolleté. Labbra marcate, capelli corvini e unghie nere svelano il dark side di Dakota Johnson, in netto contrasto con l’abito in seta.
L’affiatamento sul red carpet con il co-protagonista Jamie Dornan è palese, i due si guardano con passione. Se sul tappeto rosso c’è così tanta complicità, chissà cosa ci aspetta in questo nuovo, bollente capitolo.

“The Revenant”, Leonardo DiCaprio manda in tilt Roma alla première del film

Leonardo DiCaprio incrocia le dita per l’Oscar (si tratta della sua quinta candidatura), ma intanto ha già conquistato il pubblico italiano. Erano in migliaia infatti ad aspettarlo alla prima romana di “The Revenant”, film che esce nelle sale italiane il 16 gennaio. Per contenere la folla di fan, soprattutto adolescenti, è dovuta intervenire anche una piccola squadra di carabinieri in assetto antisommossa.

LAPR0508-021-kMhE--656x492@Corriere-Web-Sezioni

Atteso per le otto, l’attore si è presentato oltre le nove e il suo arrivo ha scatenato le urla della folla. Leo non si è negato ai suoi ammiratori e ha impiegato una decina di minuti per percorrere i cento metri di red carpet che erano stati preparati in suo onore davanti alla Casa del cinema, firmando decine di autografi e concedendosi ai selfie. Poco prima la passerella era stata impreziosita da Alejandro Gonzalez Iñarritu, ma l’interesse per il regista messicano (che l’anno scorso si aggiudicò tre Oscar con “Birdman”) è durato un minuto, giusto il tempo che arrivasse DiCaprio. Nessun rancore però tra i due, che hanno posato in coppia davanti ai fotografi abbracciandosi e bisbigliandosi parole all’orecchio.
“The Revenant” ha ricevuto ben 12 candidature ai Premi Oscar, tra cui miglior film, miglior regia e miglior attore protagonista. Ha inoltre trionfato ai Golden Globes, dove è stato premiato come miglior regia, miglior film drammatico e miglior attore.