Il trash non manca a Venezia 74

Nemmeno quest’anno lo stilista Matteo Manzini ha perso l’occasione di spiazzare il pubblico di Venezia, come l’anno prima. Stavolta a fargli da ambasciatrice è stata Romina Pierdomenico, ex corteggiatrice di Uomini e Donne. Ma non è stata l’unica uscita trash del Festival del Cinema.

C_2_box_41627_upiFoto1F

Hofit Golan si cimenta in uno show con le stampelle sul red carpet: sembra siano stati in molti ad avvistare i capezzoli fuoriusciti dalle balze gialle del vestito Matija Vuica.
Trasparenze nere firmate Alberta Ferretti per Eleonora Carisi e Bruna Marquezine: entrambe mettono in mostra anche qualcosa in più della biancheria sotto al vestito. Stessa stilista per Karolina Kurkova, tradita dal vento. Martina Pinto preferisce invece un nude look che starebbe decisamente meglio in camera da letto.
Poi c’è la classica apertura frontale dello spacco con esposizione inguinale: il must di quest’anno. Dopo Miss Italia Rachele Risaliti che al primo giorno è stata penalizzata da un lieve inchino, è stata la volta della protagonista di The Lady Patricia Contreras. Ha scelto lo stesso metodo anche l’ex tronista Sonia Lorenzini: possiamo definirlo un gesto involontario? Il massimo del trash lo raggiunge però la trans Vittoria Schisano: aprendo lo spacco dimostra ufficialmente la mancanza di slip (e la riuscita della sua operazione).

Tina, Emily, Elle… sideboob per tutte

Minuti, prorompenti, naturali o con aiutino. I décolleté delle star si presentano in tutte le forme e le dimensioni. E a loro piace tantissimo mettere in mostra la loro mercanzia. Tanto che in queste ultime settimane i red carpet sono stati letteralmente invasi da celebrities col sideboob in bella mostra.

C_2_box_34124_upiFoto1F

Vetrina di moda e chiacchiere, il Festival di Cannes ha fatto parlare per buona parte del mese di maggio ed era ovviamente zeppo di bellissime col seno in bella vista. Tina Kunakey ha vinto la gara delle più sexy, con un sideboob incorniciato in un svolazzante abito glicine con corpetto a triangolo. Si è piazzata egregiamente, come al solito, anche Emily Ratajkowski, sensuale in un vestito color champagne che fasciava le forme. Ha invece stupito tutti Elle Fanning. La giovane attrice non ha avuto vergogna a mostrare il décolleté delicato tra le piccole foglie di paillettes. Sempre sulla Croisette, la top Shanina ha optato per una lunga creazione in argento.
Se a New York Robin Wright era elegantissima con un abitino nero allacciato al collo che ha svelato un delicato sideboob, a Montecarlo Pamela Anderson ha lasciato pochissimo all’immaginazione, coprendo a malapena i capezzoli. Chi può vantare il sideboob più bello? Decidilo sfogliando la gallery.

Giulia Salemi: “Ma quale smutandata, non faccio sesso da due anni. Sono all’antica”

MILANO – “All’inizio mi è crollato il mondo addosso. All’improvviso ero la smutandata. Ma non mi pento di nulla. E’ stato anche un boom mediatico, sono finita sui siti di tutto il mondo. Ho avuto la solidarietà di Kim Kardashian che si è schierata pubblicamente dalla mia parte”.

giulia-salemi-hot

Giulia Salemi torna sullo spacco hot che tento ha fatto parlare sul red carpet del festival di Venezia: “Sono una ragazza all’antica, nonostante a Venezia abbia dato un’altra impressione – ha fatto sapere a “Tgcom” – Ho fatto pochissime esperienze sia amorose sia sessuali. Ho avuto giusto tre fidanzati. E non sono più riuscita a trovare l’anima gemella. Non so se il problema sono io o gli uomini ma vorrei innamorarmi… (…) Ti faccio una confessione, da quasi due anni sono casta. Non faccio l’amore. Forse è l’input persiano che mi ha dato la mia mamma (Fariba) che mi ha sempre detto che un ragazzo deve corteggiarmi, che prima di fare sesso bisogna essere innamorati… Ed eccomi qui, è già un miracolo che non arriverò vergine al matrimonio”.
Col rapper Marracash solo un flirt: “Siamo usciti qualche volta a cena, non è stata una vera e propria storia. A me Fabio piaceva molto, mi affascinava, ma è stato sincero sin da subito con me, mi ha detto che non era il momento giusto per lui, non voleva una storia seria, e io ho capito. Ci sentiamo ancora, siamo amici ed è bello così. Lo stimo come artista”.

Irina Shayk a Cannes, il primo red carpet post parto

C_2_fotogallery_3012180_3_imageMamma sensuale sul red carpet di Cannes, Irina Shayk in giallo lascia senza fiato con la sua scollatura e lo spacco laterale. La modella 31enne, compagna dell’attore Bradley Cooper, è tornata in splendida forma in tempi record dopo la nascita della piccola Lea avvenuta a marzo.

Tina Kunakey, una farfalla sexy a Cannes

Il Festival di Cannes è pieno zeppo di bellissime: modelle, attrici, aspiranti star e influencer. Ma, in questa edizione, nessuna riesce ad ammaliare come Tina Kunakey. La fidanzata di Vincent Cassel è una pantera sul red carpet tra la folta chioma riccia e il fisico prorompente.

C_2_box_32979_upiFoto1F

Inoltre, a Tina Kunakey piace proprio flirtare coi fotogragi, tra linguacce, pose ardite e ammiccamenti. Se ci aggiungiamo pure degli abiti da sogno, non è difficile capire perché la modella è la più conturbante di questa edizione. Per la premiere del film The Biguiled, Tina Kunakey ha scelto un abito principesco in garza di seta plissé stampata sui toni del glicine di Giorgio Armani Privé con coppe ricamate di cristalli. Lei, sorridente, solleva l’impalpabile tessuto della gonna, trasformandosi in una meravigliosa (e formosissima) farfalla.

Emily Ratajkowski, red carpet a Cannes con cellulite

Un’altra reginetta dei social dalle curve (apparentemente) perfette è finita nel mirino dei paparazzi che hanno messo a nudo una realtà differente da quella esibita da lei su Instagram. Parliamo di Emily Ratajkowski pizzicata in bikini da un potentissimo zoom in Costa Azzurra con tanto di cellulite a vista. In Francia per il Festival di Cannes, la modella si è dedicata ai selfie e all’abbronzatura.

C_2_articolo_3072173_upiImagepp

Dopo il red carpet nottata folle con Bella Hadid…
Dopo Kim Kardashian è il turno di Emily Ratajkowski. Eh sì, anche la bellissima modella dal ventre scolpito e dalle curve più focose del web ha la fastidiosa buccia d’arancia. E pensare che dalle immagini da lei postate, con tanto di dettaglio su lato B nessuno se n’era mai accorto. Anche questa volta, infatti, a svelare il fastidioso e sempre più democratico inestetismo sono stati i paparazzi con i loro obiettivi pronti a seguire ogni suo passo. Con un cambio di bikini, prima rosso e poi acquamarina, la modella si è spostata dallo yacht privato alla terraferma prima di calcare il red carpet del Festival di Cannes con un abito lungo dallo spacco vertiginoso.
A fine evento, Emily è poi tornata a bordo della lussuosa barca condivisa con le amiche e top model Bella Hadid e Hailey Baldwin con cui si è sfrenata tra canti, balli e toccatine hot. “She loves me”, ha cinguettato infatti la Ratajkowsky postando il video in cui Bella si muove sinuosa alle sue spalle toccandole il seno.

Lato B e trasparenze audaci, si mostra così sul red carpet del Met Gala 2017e lascia tutti di stucco

2416202_1141_jenner (1)Lato B e trasparenze audaci, si mostra così sul red carpet del Met Gala 2017, lascia tutti di stucco Kendall Jenner è stata una delle star del Met Gala 2017 più ‘scandalose’: ha sfilato con il suo abito provocante sul red carpet catturando tutti gli occhi su di lei. Come Kendall anche la sorella, Kylie, si è presentata con un vestito audace così come le sorelle della moda Gigi e Bella Hadid.

Gli scolli delle star over 40 sono profondissimi

Over 40 e più sexy che mai. Se è vero che la sfontatezza aumenta con l’età, sono tante le star che hanno sensualità da vendere. Passano gli anni, gli eventi si riempiono di nuove, tonicissime ragazze pronte a tutto per il successo ma ci sono una serie di bellissime che non passano mai di moda. Anzi.

C_2_box_30632_upiFoto1F

C’è un particolare che, nelle ultime settimane, lega queste stupende donne sul red carpet: lo scollo esagerato, che svela décolleté ancora da urlo.
Prima fa tutti, Sharon Stone. Alla soglia dei sessant’anni, l’attrice è più bella che mai. Audace lo è sempre stata e non sembra intenzionata a smettere.
Lato A in bella vista anche per Jennifer Lopez, bomba latina avvolta nel velluto e nei ricami Elie Saab.
Non ha vergogna a mostrarsi Charlize Theron, sul red carpet con lo scollo profondissimo dell’abito interamente ricoperto di paillettes di Saint Laurent.
Opta invece per una tessuto nero e verde l’eterea Jessica Chastain, delicata e provocante al tempo stesso nella creazione Alexander McQueen. Punta su azzurro e argento Eva Longoria, nel vestito con pantaloni a plissè di Genny con scollo quasi ombelicale.
Infine, è un vanto nazionale Isabella Ferrari, splendida e maliziosa cinquantatreenne nel vestito con scollo a V decisamente rivelatore di N°21. Chi è la tua preferita?

Naya Rivera, seno florido e bombastico su Instagram

Non è la prima volta che le curve di Naya Rivera, l’attrice californiana ex stellina della serie televisiva “Glee”, attirano l’attenzione sui red carpet o sui social. E anche questa volta lo scatto condiviso su Instagram non passa inosservato. Il suo florido e prosperoso seno è un vero e proprio acchiappa clip!

C_4_articolo_2034715__ImageGallery__imageGalleryItem_31_image

Diventata mamma un anno e mezzo fa l’attrice 30enne, che ha da poco divorziato dall’attore Ryan Dorsey, potrebbe presto tornare in televisione proprio in una reunione della serie tv, finita nel marzo 2015, che l’ha resa famosa. Il padre di Glee infatti Ryan Murphy, ha lasciato intendere in una recente intervista a E Online, che gli piacerebbe molto “rimettere insieme tutto il cast di Glee un giorno, magari per una specie di reunion televisiva”.

La finestra sui Grammy: esagerazioni da star

E’ Adele la trionfatrice dell’edizione 2017 dei Grammy Awards, con ben 5 riconoscimenti. Incetta di premi per la cantante che non ha però fatto parlare per il suo look, un abito verde molto casto. Sono altre le star che si sono accaparrate il pieno di flash per i loro outfit audaci e tutti con una caratteristica comune: la finestra sul seno.
Oblò, scolli a V profondissimi, top molto cropped e trasparenze estreme: i modi per enfatizzare il décolleté sono molteplici e tutti d’effetto.

C_2_box_24648_upiFoto1F

Se Jennifer Lopez punta su grazia ed eleganza in un abito lilla di seta e tulle, Demi Lovato azzarda nel suo abito in rete beige che fascia le forme generose e svela l’assenza di intimo.
Impossibile non nominare Lady Gaga che, dopo un periodo insolitamente sottotono, è tornata ad essere la solita provocatrice sul tappeto rosso. Shorts in lattice, stivaloni dalla zeppa spaventosa e un top che lascia ben poco all’immaginazione. Il tutto unito a una chioma rosa e a un maxi tatuaggio (finto?) di una falena sulla schiena.
La vincitrice morale della serata è Beyoncé, che ha portato per la prima volta il suo pancione sul red carpet. L’abito di paillettes rosse è una seconda pelle per la popstar che mostra con orgoglio i due premi vinti ma soprattutto le sue forme lievitate.