Vacchi: il ballo può attendere, il costume no

Arriva il caldo e Gianluca Vacchi torna in piscina. Almeno in quella scoperta, perché la sua villa di Bologna ne possiede anche una interna, adiacente alla palestra privata. Tra stilosi divani e vegetazione curata, Gianluca e Giorgia sfoggiano coloratissimi costumi.
Baciati dal sole e affiatati più che mai, Gianluca Vacchi e Giorgia Gabriele si rilassano a bordo vasca.

C_2_box_33477_upiFoto1F

La location è quella di sempre, ma i balletti non ci sono ancora. Sui social network sono in tanti a chiedersi quando arriverà la prossima danza di coppia che susciterà sorrisi, curiosità, emulazione e anche tantissime visualizzazioni.
Per ora Gianluca Vacchi e Giorgia Gabriele si limitano a una posa statica, una foto studiata, quasi patinata, accompagnata da qualche hastag e tag esplicativo: #gvlifestyle @effek. Tradotto: se ti piace lo stile di vita di Gianluca Vacchi, non puoi non avere i costumi Effek. In particolare la collezione disegnata da loro, un inno alla fantasia, al colore, alla libertà.

Fiammetta Cicogna, che (ri) scoperta!

Sotto il sole delle Baleari Fiammetta Cicogna inaugura la sua stagione estiva con un micro bikini che sottolinea le curve perfette del suo lato B. “Windy, sunny, Sunday”, cinguetta su Instagram mentre regala ai follower un “wild” selfie.Con il sole negli occhi e il vento tra i capelli, di fronte a un panorama mozzafiato, Fiammetta si gode un po’ di relax sdraiata sul lettino mettendo in mostra un sedere sodo e ben disegnato.

C_2_fotogallery_3002023_0_image

Poi, con un cambio d’abiti e di location la ritroviamo seduta su una panchina con un top in pizzo e shorts: gambe lunghissime e ventre piatto sono un vero spettacolo. La Cicogna però preferisce focalizzare l’attenzione dei suoi follower non sulle sue curve, ma sull’albero alle sue spalle: “Quando vuoi fare la posa da bella, ma ti cresce una palma in testa”, scrive divertita.

Martina dell’Ombra, la star del web dall’identità segreta: ecco chi è realmente

Chi è Martina dell’Ombra? Una youtuber, star del webl, pariolina (Roma nord) che dispensa consigli al popolo del web. Ma questo è solo il suo personaggio perché in realtà è ben altra persona. Si chiama Federica Cacciola, almeno secondo quanto scoperto dal giornalista di Vanity Fair Francesco Oggiano.

20151008_108441_11800147-497899910384552-8514678777398350099-n

Non è romana, ma siciliana di Taormina e nella vita fa l’attrice di teatro. Questa notizia potrebbe lasciar delusi i moltissimi fan che la seguono sui social network e che l’hanno resa un vero e proprio fenomeno della rete grazie ai suoi “kissini”, al suo amore per Salvini e alle prese in giro per quelli che lei definisce i “poveracci” al di fuori di Roma Nord.

20151008_108441_11899842-508524539322089-6801368143851604285-n

Online è stata ritrovata una sua biografia che recita così: “L’attrice e modella Federica Cacciola è nata nel 1986 a Taormina (ME). Lei s’appassiona all’arte sin da giovanissima, studiando sia pianoforte sia canto. A 15 anni, Federica inizia a recitare, grazie al Laboratorio teatrale “Latum”, dove conosce la tragedia Medea. In seguito lei frequenta a Milano l’Università Cattolica, laureandosi in Linguaggi dei media. Federica ha studiato recitazione e sceneggiatura prima con Gabriele Vacis, quindi alla New York Film Academy. Lei è fondatrice della Compagnia teatrale “LATobliquo”, attrice per vari cortometraggi o spot televisivi. Federica ha poi lavorato come script assistant e produttore esecutivo per il film Young Europe, del regista bolognese Matteo Vicino (vincitore del Premio per la Miglior Regia al MIFF 2012). Un suo testo drammaturgico, intitolato L’altra metà, è stato finalista al concorso nazionale INANE 2010. Recentemente, Federica ha potuto condurre la rubrica Invito a teatro, per Vera Television”. Come la vivranno da oggi in poi i suoi seguaci? Come reagiranno a questa scoperta? Per ora a farsi sentire è stata la stessa Martina (o Federica), con tre differenti post su facebook. Questo il primo:”​Signori era chiaro che questo momento prima o poi sarebbe arrivato. Ogni grande statista e uomo o donna di politica sa che più si diventa importanti più violenta si scaglierà la macchina del fango. E dunque alla fine anche io, come il grande Silvio Berlusconi, sono stata vittima della disinformazione del web e della stampa diffamatoria della sinistra, al fine di sabotare la mia campagna elettorale.
E’ chiaro che ormai il Paese è vittima degli pseudo giornalisti-che sperano di diventare i ricchi e famosi come Travaglio ma invece rimangono dei porelli- e dei giornalettini di gossip.
Comunque questo dimostra solo quanto forti e rivoluzionarie sono le mie idee e quanto io servo al Paese!
Accetterò con coraggio questa persecuzione come i grandi uomini tipo Nelson Mandela e Bettino Craxi e proseguirò con ancora più convinzione il mio super percorso politico! Continuate a sostenermi! KISSINI SPECIALIII A TUTTIIII Emoticon kiss Emoticon kiss Emoticon kiss” Poi ha proseguito difendendosi con forza e pubblicando anche un video: “Ciao a tutti!! È doveroso rispondere al vile attacco di disinformazione che si sta verificando nei miei confronti per screditare la mia credibilità e le mie idee!
Chiedo a tutti di sostegno nella campagna contro il ‪#‎giornalismoporello‬ che sta rovinano il web e l’informazione seria nel nostro Paese!!