Asia Nucciatelli: “Usano la chirurgia per somigliarmi. Sono fidanzata con Wayne”

ROMA – Ho incontrato persone che hanno iniziato a rifarsi chirurgicamente per assomigliarmi, persone che conoscevo”, Asia Nucciatelli si confessa ai microfoni di “Non succederà più”, condotto da Giada De Micheli su “Radio Radio”, e risponde alle critiche social che l’hanno accusato di aver esagerato con i ritocchini: “Quando si va così oltre non mi fa piacere – ha fatto sapere – Penso che tu abbia un problema e devi andare a farti curare”.

download (54)

Contro di lei la rete però non è stata gentile: “Ho dovuto disattivare i commenti. Molti commentavano strabene, c’erano poi gli haters che superavano il limite, coinvolgendo me e la mia famiglia”.
Vera la relazione con Wayne, rapper della Dark Polo Gang: “Con Gianmarco Valenza non c’è stato nulla. Ci sentivamo, ma non mi è scattato nulla. Sono fidanzata con Umberto ma non mi piace tanto parlarne perché me ne hanno dette di tutti i colori. La vita privata è un pochino più delicata, quindi tengo a tenerla per me. In questo periodo sto bene, sono felicissima”.

Da Selena Gomez a Kylie Jenner, ecco le regine dei social

Sexy, di successo e… sempre più social. L’azienda di social media intelligence Blogmeter ha stilato una classifica delle celebrità più presenti sui diversi canali, attraverso il nuovo tool Social Influencer. Kylie Jenner, la piccola di casa Kardashian, è la top influencer piu’ famosa del mondo mentre la rapper Nicki Minaj è la più attiva. Selena Gomez vanta invece il maggior seguito, con 242,8 di fan tra Instagram, Twitter, Facebook e Youtube.
Dietro Kylie, al secondo posto, la youtuber di origini venezuelane Lele Pons.

C_2_fotogallery_3012394_0_image

Semisconosciuta in Italia, la 21enne è seguitissima oltreoceano grazie ai video divertenti pubblicati sul suo canale Youtube e alle sue forme perfette. Medaglia di bronzo a Miley Cyrus, che sale in classifica grazie al lancio del nuovo singolo “Malibu”. La trasformazione da bad girl a fidanzatina d’America le ha portato fortuna e molti clic. Il video di “Malibu” è stato infatti il contenuto più condiviso dell’ultimo mese e l’ha riportata dritta dritta nell’olimpo social.C_2_articolo_3074227_upiImagepp

Nella classifica non potevano mancare poi le Kardashian, che hanno fondato il proprio successo sui selfie senza veli e sulle pose hot. Lo scettro di influencer spetta a Kylie Jenner, ma al quarto posto troviamo anche l’icona fashion Kim Kardashian e poco più giù, al settimo, la sorella maggiore Kendall Jenner.

A 19 anni scopre chi è il donatore di sperma: la coincidenza da brividi

Talmente tanto amici da scherzare spesso sul fatto di essere come fratello e sorella, tanto più che entrambi sono stati concepiti nello stesso modo: tramite l’inseminazione artificiale. Un punto in comune che ha da anni legato la 19enne Georgia Bond al suo migliore amico Jack Bowman.

41273068

Nel caso dei due amici, le coincidenze ci hanno messo lo zampino ed è stata la stessa Georgia a raccontare sui social la sua incredibile storia:”Dopo essere stati migliori amici per la parte più bella della mia vita, abbiamo spesso scherzato sull’avere lo stesso donatore di sperma ed essere fratelli. Qualche settimana fa abbiamo scoperto di poter richiedere informazioni sul nostro padre biologico. Jack le ha ricevute per primo: il suo donatore aveva concepito due figli. Aveva una sorella nata nel 1998. E allora sono stata io a chiedere informazioni. Dopo settimane passate davanti alla cassetta dell posta, eccitati e spaventati allo stesso tempo, oggi abbiamo scoperto che abbiamo lo stesso donatore di sperma. Quindi siamo sul serio fratello e sorella. Sono la persona più felice del mondo al momento. Se anche voi siete nella stessa situazione richiedete le informazioni – è la cosa migliore che io abbia fatto. I miracoli accadono”.

Lite social tra Selvaggia Lucarelli e Antonella Mosetti: pioggia di accuse e minacce

Botta e risposta al veleno tra Selvaggia Lucarelli e Antonella Mosetti. Che tra le due non scorresse buon sangue era abbastanza noto, ma gli insulti che sono volati su Facebook hanno dato la conferma a chi ancora nutriva qualche dubbio. Tutto è iniziato con un post provocatorio della Lucarelli in merito alla scomparsa di Gianni Boncompagni: «Tutti a dire ‘Che bravo Boncompagni’ (ed era bravo), ma ricordatevi che la Mosetti è colpa sua», proprio in riferimento alla partecipazione di Antonella a “Non è la Rai”. La Mosetti ha però reagito: «Na sfigata senza uguali… falla sparlare, solo quello sa fare», e ha poi aggiunto, «nullità prodotto delle raccomandazioni politiche e non solo», così ha avuto il via lo scontro senza fine.

Selvaggia-Lucarelli-e-Antonella-Mosetti-lite-sui-social-per-i-fidanzati

A quel punto Selvaggia ha risposto: «Mortacci oh, tutte ‘sta raccomandazioni e solo il giudice a Ballando? Manco la giuria di qualità a Sanremo al posto di Greta Menchi? E che ….», a questo è seguito un altro post della Mosetti: «Mi ha vista a Matrix e ha rosicato. Aspetto di trovarmela davanti, sto leone da tastiera […] I festini la Lucarelli li ha sempre fatti in privato e lo sanno in molti nel settore spettacolo. Io brutto cesso, i festini non li ho mai fatti altrimenti a quest’ora sarei stata da altre parti, tipo le tue. Ci vediamo presto e ai tuoi sostenitori di immondizia, ci penseranno i miei legali».
Ma il botta e risposta è proseguito riferendosi al suo amico-imprenditore Daniele Pulcini (coinvolto nello scandalo Mafia Capitale) e ai presunti festini con la Mosetti: «Aggiungo cara cessone Lucarelli che te e la tua amica avete fatto di tutto per mettermi in cattiva luce ma non ci siete riuscite proprio perché non sono una che fa schifezze a differenza vostra e l’essere amica da 20 anni di una persona che passa un momento molto difficile, mi fa solo che onore e non solo a me ma a tutti i suoi storici amici. Sono una delle poche che non ha nulla da nascondere anzi… Mi dispiace per voi ma è solo amicizia. Baci cari e di cuore vero. A presto».

Levante: “Metto a nudo il mio dolore, si cade ma la vita sorprende sempre”

Che si possa fare musica rifiutando i talent Levante ne è la prova. La cantautrice (Claudia Lagona, ndr) è al suo terzo album, i suoi live sono sempre sold out e collabora con artisti come Max Gazzè, Fedez e J-Ax (Assenzio, ndr). Allontana il paragone con Carmen Consoli e va dritta verso la sua strada, che a 30 anni le permette di raccontare, come fa “Nel caos di stanze stupefacenti” che esce il 7 aprile, di quando si cade e ci si rialza dal dolore guardandosi allo specchio. Ma anche di abuso di social, violenza sulle donne e omosessualità…

C_2_articolo_3064634_upiImagepp (4)

E’ un album dedicato a chi è caduto e ha avuto il coraggio di rialzarsi, a me stessa in realtà, perché c’è tanto di me, perché nel dolore la vita ti sorprende sempre”, sottolinea. Immagina il disco come dodici stanze, in cui appunto ci si specchia: “In queste stanze c’è molto rumore, avevo bisogno di raccontare il caos che nasce dal profondo silenzio in cui mi sono ritrovata nell’ultimo anno”.
Quel dolore che le permette di mettersi a nudo, come nella cover del disco, in cui Levante appare bellissima, in slip e canotta mostrando le gambe, ma lo fa con il candore di una bambina: “Qualcuno ha criticato negativamente la foto e mi è dispiaciuto: se avessi voluto mettermi in mostra in maniera sexy avrei fatto altro. Io, nella mia stanza, sono così. E così mi sono voluta mostrare: una bambina di fronte a uno specchio”.
Lo stesso specchio che spesso ritroviamo nei social, che la cantautrice frequenta, senza però abusare come racconta nel primo singolo “Non me ne frega niente”: “Sono stata aggredita verbalmente dopo il mio giudizio negativo sul modo di manifestare solidarietà a Parigi in occasione degli attentati. Quello che è accaduto su Facebook dopo i fatti del Bataclan mi ha spinta a scrivere ‘Non me ne frega niente’. Rimasi scioccata, quel modo di esserci non mi era piaciuto e ricevetti commenti pesanti. Io non critico la rete, ma il modo poco educato di utilizzarla. Credo non ci siano grandi differenza fra realtà e internet, ma per strada non useresti mai quei modi che invece vengono utilizzati sui social. Mi dissocio dalla maleducazione”.
Nell’album Levante affronta anche temi come la violenza sulle donne e omosessualità. In “Gesù Cristo sono io” canta “una donna che si crede una regina ma in testa ha una corona di spine”: “Sono abituata a scrivere di me, questa volta, senza grandi pretese, ho voluto raccontare la storia delle donne maltrattate. Ho preso spunto da fatti biblici per raccontare la situazione di quelle donne che non hanno più il coraggio di esporsi. Perché, quando ami il tuo carnefice, non è facile chiedere aiuto”. Mentre “Santa Rosalia” è “una filastrocca dedicata a un’amica, scritta come se si volesse spiegare l’omosessualità ai bambini, con semplicità, parlo di una persona a me molto cara”.
La gavetta l’ha fatta nei pub e nei locali, ha detto no a X Factor ma oggi è soddisfatta: “Nel 2010 fui contattata per X Factor, invece decisi di partire per Leeds e di dormire per mesi sul pavimento del bagno. Forse non ho fatto la scelta giusta (ride, ndr). Non giudico chi fa i talent, credo siano due strade diverse ma comunque faticose. Ci vuole coraggio anche a fare tv, c’e’ il rischio di essere dimenticati. E’ necessario avere progettualità, altrimenti diventa un pericoloso salto nel vuoto”. Ma un giorno, forse, la vederemo a Sanremo: “E’ un palco che continuo ad ambire. Mi è caro, sono cresciuta guardandolo. In realtà sogno Pippo Baudo: sarebbe bello se potesse dire ‘l’ho inventata io’…”.

Chiara Ferragni alla fashion week di Parigi, seno e piercing in mostra su Instagram

Chiara Ferragni si trova a Parigi per la Fashion Week 2017, e su Instagram si mostra subito in lingerie dior, con il seno praticamente visibile, dalla sua camera d’albergo. In evidenza anche il piercing al capezzolo destro.

2292723_ferragnipiercingseno

La Ferragni si trova nell’Hotel di lusso Park Hyatt, dal quale può godere di una splendida vista della capitale francese.
La fashion influencer si è recata alle sfilate in compagnia di Olivia Palermo, lanciando l’hastag #TheBlondeSaladGoesToParis. Il suo look è stato criticato nei commenti sui social, dove invece la Palermo è stata più apprezzata.

Naya Rivera, seno florido e bombastico su Instagram

Non è la prima volta che le curve di Naya Rivera, l’attrice californiana ex stellina della serie televisiva “Glee”, attirano l’attenzione sui red carpet o sui social. E anche questa volta lo scatto condiviso su Instagram non passa inosservato. Il suo florido e prosperoso seno è un vero e proprio acchiappa clip!

C_4_articolo_2034715__ImageGallery__imageGalleryItem_31_image

Diventata mamma un anno e mezzo fa l’attrice 30enne, che ha da poco divorziato dall’attore Ryan Dorsey, potrebbe presto tornare in televisione proprio in una reunione della serie tv, finita nel marzo 2015, che l’ha resa famosa. Il padre di Glee infatti Ryan Murphy, ha lasciato intendere in una recente intervista a E Online, che gli piacerebbe molto “rimettere insieme tutto il cast di Glee un giorno, magari per una specie di reunion televisiva”.

Jenny Scordamaglia, il look della conduttrice televisiva dà scandalo

Jenny Scordamaglia è molto nota agli utenti dei social e ai telespettatori americani. Il nude look che sfoggia durante le trasmissioni di Miami tv continuano a far discutere.

2273380_jenny_scordamaglia

La 28enne ha destato scandalo per essersi mostrata in tv seminuda e con vestiti trasparenti che lasciano ben poco all’immaginazione. La giovane utilizza i canali social per pubblicare selfie in topless che attirino l’attenzione degli internauti.

La Vittoria che nessuno conosce, la transgender Schisano si mette a nudo

Playboy-apre-al-mondo-trans-con-Vittoria-SchisanoA un anno esatto dalla cover di Playboy (la prima con una playmate transgender), Vittoria Schisano torna alla ribalta con un libro autobiografico: “La Vittoria che nessuno sa”, storia di una donna nata nel corpo sbagliato. Sui social piovono scatti provocanti.

Dettagli piccanti per le belle di Sanremo 2017

Seduzione fa rima con Sanremo. Sul palco dell’Ariston l’audacia ha sempre dato i suoi frutti o, almeno, ha sempre fatto discutere. Edizione dopo edizione non sono mai mancate pro. vocaz. ioni e pelle scoperta. Sanremo 2017 non è da meno, con tante cantanti che cavalcano l’onda della sensualità.

sanremo-look-1

Solo due mani bianche tra i fiori coprono il seno di Lodovica Comello durante la prima serata. La giovane cantante ha scelto Vivetta per un nude look che fa il pieno di consensi social. Ci pensano invece i ricami di Mario Dice a mascherare il prorompente lato A di Alice Paba, sul palco con Nesli.

Ospiti-Sanremo-2017-quarta-serata

Giulia Luzi punta su uno scollo a V profondissimo, attenuato solo da un pannello in tulle mentre Elodie, in Emporio Armani, maschera (ma non molto) il décolleté tra ventagli e animali. Armani anche per Rocio Munoz Morales, elegantissima in un abito chiaro abbellito di pietre e provocante con “l’orecchio” piegato proprio sul seno. Fresche e romantiche le trasparenze di Bianca Atzei in Antonio Marras.
Non poteva mancare Diletta Leotta che, in Alberta Ferretti, ha accesso le polemiche social… e i cuori maschili.
Si conferma un’icona rock Paola Turci, che non teme il confronto con le giovanissime e, a 52 anni, seduce coi tuxedo maschili Boglioli e Stella McCartney e il reggiseno in vista.
Menzione d’onore per Maria De Filippi che, serata dopo serata, non smette di regalarci scorci di pelle tra pizzi, trasparenze e aderenze.