Melissa Satta per Bata: nuda, ma non scalza

La campagna della capsule Melissa Satta x Bata ha sicuramente raggiunto l’obiettivo di attirare le attenzione sulle scarpe della nuova collezione: sono migliaia i commenti social alle sue foto in cui appare totalmente senza veli, ma con stivali, stivaletti, anfibi e décolleté da lei disegnate.

C_2_box_45493_upiFoto1Fanfibi, Bata, collezione, décolleté, disegnate., foto, gossip, ironica, Melissa Satta, messaggio, news, scalza, scarpe, stivali, successo, vestito, vip
Sebbene sembri svestita, Melissa Satta è riuscita nel difficile compito di risultare ironica e sensuale e soprattutto non volgare. Che sia una nudità vera o solo un ritocco in post produzione, la maliziosa passeggiata nuda (ma non scalza) su sfondo bianco, fa centro. A coprire le zone più hot, all’altezza del seno e dell’inguine, soltanto due bande nere. Il claim è “My shoes first”, ovvero “prima di tutto le scarpe”.
L’intento della campagna pubblicitaria di Bata è chiaramente provocatorio ma di indubbio successo. Il messaggio arriva chiaro e netto, senza fronzoli e strappa anche un sorriso: prima penso alle mie scarpe poi semmai indosso qualche vestito. Fondamentale per la riuscita anche il fisico perfetto di Melissa Satta: testimonial richiestissima, la moglie di Boateng ha segnato l’ennesimo goal nella propria carriera.

Stivali fetish, calze a rete e… occhio al seno: la Superstar sul red carpet si presenta così

Stivali in Pvc alti fino alla coscia, calze a rete e top che copre a mala pena le spalle e molto poco il seno. Lady Gaga ha illuminato così il red carpet dei Grammy Awards a Los Angeles.

1486970775637.jpg--

La cantante trentenne si è presentata sul tappeto rosso in compagnia dei Metallica, scatenando i rumors su un possibile progetto musicale in cantiere.

Fanny, Le Donatella… star che copiano le star

Il fascino delle star americane è irresistibile, tanto per la gente comune quanto per le stelline minori che ambiscono a un posto nel firmamento hollywoodiano. In attesa di un lancio planetario, le vip si accontentano per ora di vestirsi come i loro idoli.

star-che-copiano-le-star-3

E’ il caso di Fanny Nuguesha che fa le prove da Kim Kardashian. Parrucca biondo platino per l’ex fidanzata di Mario Balotelli che si fa immortalare a Parigi con abiti che ricordano in tutto e per tutto le collezione di Kanye West per il suo brand Yeezy.
La giacca di jeans con la scritta Pablo e gli stivali in plastica trasparente, del valore di migliaia di dollari, sono stati paparazzati tantissime volte sulla Kardashian. Fanny Neguesha però ricorre al low cost: sia la giacca che gli stivali costano 70 euro.
Le Donatella Silvia e Giulia Provvedi s’ispirano invece a Rihanna per il loro look urban.
Le gemelle cantanti erano in prima fila a Milano per il lancio della linea Fenty Puma disegnata dalla popstar barbadiana.
Per loro leggings con sensuali stringhe laterali e felpa over bianca. A completare il look un paio di sneakers con platform grige. “Sentirsi Rihanna per un giorno”, scrivono le due sognanti su Instagram.

“Slip in mostra e stivali aperti, sembra uno stupro” Ira social per la pubblicità di un’azienda di scarpe

Una giovane donna giace sull’asfalto in una posa contorta, le zip degli stivaletti abbassate, i jeans semicalati sul bacino come se fosse priva di sensi dopo aver subito uno stupro. L’immagine pubblicitaria realizzata dalla ditta Eredi Corazza di Frascati, rivenditori di pelletteria per donna, postata sia sul loro sito che sulla pagina Facebook, sta scandalizzando migliaia di utenti del social network che dal 1° agosto, data della pubblicazione, ne tempestano la bacheca di insulti.

13880230_748215371948346_2864311528894704011_n

«Pubblicizzazione dello stupro e femminicidio: oggi un’altra donna è morta, dopo atroci sofferenze. È la 75esima del 2016. VERGOGNA!!!!», scrive Chiara, un’utente di Facebook inferocita riferendosi a Vania Vannucchi, la 46enne arsa viva da Pasquale Russo. «Cambiate pubblicitario tipo ieri. Prendetene uno che abbia letto un libro di marketing oltre al capitolo che comincia con “sex sells”. E che magari non odi le donne» commenta l’utente Pietro Mazzarol. «Non è solo sessismo, qui si tratta di normalizzazione della violenza e sfruttamento della violenza. L’aberrazione assoluta si unisce all’aberrazione del marketing. Segnalare non so quanto conti, ma proviamo», invita un’altra.Persino la Ixos, azienda produttrice degli stivaletti, l’oggetto che l’immagine intende promuovere, fa distinguo: «L’azienda IXOS prende con forza le distanze dalla pubblicazione delle foto in questione», si legge fra i commenti postati sotto la foto, «Premettendo che chi ha pubblicato tale scatto lo ha fatto in totale autonomia decisionale e che non ha interpellato l’Azienda né prima né a pubblicazione avvenuta (…) Ixos non intende assolutamente dare forza o importanza a quanto possa evocare tale messaggio visivo, dissociazione che nasce sia per non conformità con la linea comunicativa aziendale, sia per l’esplicita connotazione violenta o in ogni caso poco attinente al prodotto».  Un commento che per ora è il più diplomatico. Ma a tre giorni dal post, le abbondanti segnalazioni agli admin del social network non stanno ottenendo alcun risultato (la risposta è la solita: “non viola i nostri standard”) e pare che il putiferio non disturbi i titolari della Eredi Corazza. Forse perché sono già in ferie e incuranti di quello che accade. O forse perché il loro obiettivo era proprio quello: far parlare di sé attraverso un tipo di marketing disturbante ispirato, alla bell’e meglio, alla già discutibile moda heroin chic degli anni ’90, che molti indicano fra le cause del boom dell’anoressia. Saranno però le vendite a dire se ha funzionato o no.

Kendall Jenner dimentica l’intimo e regala spettacolo hot

Quando, complice il caldo, tutte le star si spogliano Kendall Jenner si riveste. Più o meno.
La top model è stata paparazzata a spasso per Los Angeles con le amiche Gigi Hadid e Hailey Baldwin con un outfit all’apparenza castissimo: jeans sbiaditi, stivali neri in vernice, ampio bomber militare e top nero a maniche lunghe.

kendall-jenner-hot

Peccato (o per fortuna?) che quest’ultimo, una maglia nera con scollo a barchetta di H&M, fosse così trasparente da mostrare completamente il seno nudo, con tanto di piercing sul capezzolo.
Alla vista di tanta audacia i fotografi hanno iniziato a scattare furiosamente e gli scatti hanno fatto in un attimo il giro del mondo.
Del resto Kendall Jenner ha appreso l’arte di attirare l’attenzione su di sé dalle abilissime sorelle maggiori Kim, Kourtney e Khloe Kardashian e, nonostante le sue forme siano decisamente più contenute, la modella non ci pensa proprio a nascondere le sue doti.
Dopo la passerella per le strade di Beverly Hills, Kendall Jenner ha accompagnato Hailey Baldwin a fare un tatuaggio, la scritta Pray sulle mani, disegnata con amore proprio dalla Jenner. Cuore – nudo – di amica.