Elenoire Casalegno vittima dello scherzo de Le Iene. Ecco cosa è successo

Elenoire Casalegno vittima dello scherzo de Le Iene. Ecco cosa è successo.
‘Al posto suo sarei crepata’: Elenoire Casalegno è stata vittima di un terribile scherzo mandato in onda ieri sera, durante la prima puntata della nuova stagione de Le Iene. Il pubblico di Italia 1 è rimasto senza parole: forse la redazione del programma ha esagerato questa volta?

3275690_35_20171002100032

Nella puntata de Le Iene Show di ieri, 1 ottobre 2017, è stato proposto un divertente (per noi, ma non per la vittima), anche se un po’ macabro, scherzo ad Elenoire Casalegno. Aiutate da Simone, migliore amico di Elenoire, le Iene hanno fatto “tornare” dall’aldilà il fantasma di Raimondo Vianello, con cui aveva lavorato in una trasmissione tv e a cui ha sempre detto di essere stata molto affezionata.
La Casalegno, a quanto riferito dal suo migliore amico, dopo aver partecipato a Mistero è diventata molto “esoterica”. E’ stata quindi convinta da una sua amica medium che attorno a lei girasse il fantasma di un signore morto in tarda età e, nel corso della notte, è stato tutto un susseguirsi di voci ed elettrodomestici che prendevano vita da soli, fino allo svelamento dello scherzo. Lei non l’ha presa molto bene…

Grande Fratello Vip, il Gay Center: “Gravissime le affermazioni di Giulia De Lellis”

L’accusa. «’Se un gay o un drogato mi chiede una sigaretta gliela dò. Da Giulia De Lellis, concorrente del Grande Fratello, arrivano ancora parole pesanti contro gay. Parole forti che ci riportano indietro di anni, quando l’omosessualità era vista come fenomeno di disagio e emarginazione sociale».

17332330_715300011980805_5781729654972874752_n

Ad affermarlo è Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center. «La concorrente – aggiunge – già qualche giorno fa si era mostrata confusa sul tema, sostenendo che i figli di coppie gay diventano automaticamente gay. Chiediamo al Grande Fratello di monitorare, seguendo l’esempio di altri reality che hanno offerto ai concorrenti momenti di approfondimento sulle discriminazioni».

Temptation Island: Valeria Bigella mostra il lato B, gli utenti reagiscono così

8_20170731080042Valeria Bigella di spalle con in mostra il suo fondoschiena, oltre 85 mila like per la foto della protagonista di Temptation Island apparsa sul suo profilo Instagram. Ecco come si è mostrata e come hanno reagito gli utenti al post che ha infiammato il web.

Asia Nuccetelli e i presunti “ritocchini”: “Ho lavorato sul mio aspetto fisico, ora mi sento bella”

ROMA – Asia Nuccetelli torna a far parlare di sé. Dopo la bufera social che l’ha travolta per gli interventi estetici ai quali si sarebbe sottoposta, la figlia di Antonella Mosetti ha risposto alle critiche in un’intervista a Gente, nella quale rivela: “Oggi sono una giovane donna nuova, fuori e dentro. Ho lavorato su me stessa e il mio aspetto fisico: ora sono finalmente sicura. E mi sento bella”.

41804599 (1)

Come riporta il sito ilGiornale, l’ex concorrente del Grande Fratello Vip nell’intervista ha parlato a cuore aperto anche di un dramma con cui ha convissuto durante l’infanzia: “Da piccolina sono stata tanto tempo in ospedale. Soffrivo di epilessia. Non potevo stare in ambienti con luci sparate, psichedeliche, con rumori forti, dovevo guardare la tv con occhialini dalle lenti blu. Ero monitorata costantemente e prendevo 100 gocce al mattino e 100 la sera per evitare attacchi epilettici”.
Poi il lieto fine: “A 12 anni, all’improvviso, da una Tac è emerso che ero guarita. Se Dio mi ha salvato da quel male vuol dire che, nella vita, mi ha destinato a qualcosa di bello”.

Ad ogni puntata Belen accorcia la gonna

Splendida, sensuale, spigliata: Belen Rodriguez a Selfie – Le Cose Cambiano. Inutile sottolineare che una delle chiavi del successo del programma è proprio lei.
Belen Rodriguez al pubblico piace, e molto. Inutile dire che piace alle donne che vorrebbero essere come lei e agli uomini che ne aprezzano la sensualità.

C_2_box_33928_upiFoto1F

Piace agli amanti del gossip per la presenza dell’ex marito Stefano De Martino. Piace agli invidiosi, che non perdono una puntata per poi criticarla sui social network. Piace agli insicuri, che seguono Selfie con speranza di rivalsa.
Autostima e sicurezza Belen Rodriguez ne ha da vendere. Si muove benissimo sul palco, poi lavora molto sull’outfit. In queste quattro puntate, la showgirl ha puntato sulle gambe. Minidress al cardiopalma per valorizzare la sua falcata sicura: Amen e La Perla.
Più va avanti il programma… più Belen accorcia la gonna! Sembra questo il dress code dell’argentina per questa edizione di Selfie. Cosa dobbiamo aspettarci per l’ultima puntata?

Incidente hot a Bring the Noise, momento piccante della Bonas di Avanti un Altro

8_20170517070746La nuova bonas di “Avanti un altro” ha dato il meglio di sé nella seconda puntata di “Bring the noise”. L’incidente hot di Laura Cremaschi è avvenuto nel gioco della sedia: la showgirl e Katia Follesa dovevano girare su questa poltrona e poi lanciarsi per indovinare la canzone. Proprio in quel momento, la Bonas, stordita anche dal disorientamento, ha mostrato un po’ troppo al pubblico da casa che subito ha fatto ironia.

Michelle Hunziker: “Ad Aurora dicevano io a tua madre me la farei”

Essere figlia di una donna come Michelle Hunziker non è sempre facile. Aurora Ramazzotti ha dovuto fare i conti con l’invidia e la sfacciataggine dei suoi compagni di classe. Lo racconta la stessa conduttrice in un’intervista al Corriere della Sera: “Siamo talmente in simbiosi che mi sono sempre mostrata con le mie debolezze…

47358768e856660dae92729a50604b54

Sapevo che Aurora aveva bisogno della mia imperfezione per combattere quando a scuola le dicevano, scusi la volgarità, ah tua madre me la farei”. Sugli uomini con cui è stata sposata risponde: “Li ho amati e scelti come padri dei miei figli. Tra un matrimonio e l’altro c’è stata una fase di nebbia con la setta della maga Berghella. Ero piombata in uno stato di dipendenza identico all’alcolismo. L’incubo che la spaventava di più. Era un salto mortale analogo a quello di papà. Lui era mancato da poco, il matrimonio con Eros Ramazzotti era fallito. Ero una preda facile. Però tutto serve. Perciò: grazie Berghella…”.

Elettra Lamborghini contro Karina Cascella: “Ti conosco solo per l’incidente erotico

«Tu saresti famosa? Io ti conosco solo per l’incidente erotico che hai avuto». Questa frase di Elettra Lamborghini, rivolta a Karina Cascella, è stata il centro della consueta lite in tv, senza esclusioni di colpi, a Domenica Live.

2414148_1322_elettra_lamborghini_karina_cascella

L’ereditiera della casa automobilistica di lusso, che ha partecipato al Grande Fratello Vip spagnolo e non nasconde di vantarsi di vivere nello sfarzo più totale, era ospite di Barbara D’Urso per parlare di ‘figlie di’. Insieme a lei Platinette, Francesca De Andrè e, appunto, Karina Cascella. A cui Elettra si è rivolta così: «Ti conosco solo per l’incidente del dildo incastrato». La vera replica è giunta su Instagram, con una storia pubblicata dalla Cascella: «Trattasi di leggenda metropolitana, ma il vero problema è che quando qualcuno non sa dove attaccarsi inizia ad infangare tirando fuori determinate cose».

“Troppo bella e sexy per recitare”: il ​governo bandisce attrice 24enne da cinema e tv

Un corpo troppo sexy, vestiti troppo succinti: è questa la motivazione con cui il governo cambogiano ha deciso di bandire dal mondo dello spettacolo Denny Kwan, un’attrice 24enne, vietandole per un anno di girare film e di apparire in tv e chiedendo alle case di produzione di non farla lavorare. Una decisione che ha provocato indignazione in tutto il Paese, scatenando le proteste di varie associazioni femminili e per la parità di genere che accusano l’esecutivo di aver violato la Convenzione Onu sull’eliminazione di tutte le forme discriminatorie contro le donne.

2405822_Schermata_2017-04-27_alle_13_57_08

Denny, che ha recitato in diversi film e vanta oltre 300mila follower su Facebook, racconta di aver appreso online del provvedimento preso nei suoi confronti e di non capirne la motivazione: secondo lei si tratta di una punizione “mirata”. «In Cambogia ci sono attrici molto più sexy di me – ha detto al Phnom Penh Post – I ruoli erotici che ho interpretato io sono niente rispetto a quelli di altre mie colleghe. In ogni caso, so benissimo che è mio diritto vestirmi come voglio, ma la nostra cultura, la gente cambogiana, non riesce ad accettarlo. E io non voglio parlarne oltre, perché ogni mia parola potrebbe provocare altri effetti negativi: so solo che devo accettare questa decisione. Vorrà dire che ora cercherò di non essere sexy come invece sono quando posto le mie foto su Facebook». L’accusa nei suoi confronti è di aver violato il codice di condotta del 2010, varato per promuovere la “conservazione, il mantenimento delle arti, la cultura, la tradizione e l’identità della nazione”. Denny, che è la prima artista cambogiana a essere punita in base a quel codice, nel maggio dell’anno scorso era già stata richiamata all’ordine dal ministero della Cultura e delle Belle arti che l’aveva convocata per “rieducarla” e spingerla ad atteggiamenti meno sexy. «Mi hanno educato come si fa con una figlia – racconta la ragazza – ma io avevo detto che mi sarei riservata il diritto di continuare a vestirmi come volevo». Il provvedimento ha scatenato nel Paese le ire delle associazioni per la libertà delle donne. Il gruppo Gender and Development Cambodia ha attaccato il ministero sia per motivi etici che giuridici. «Non avevano il diritto di punirla – dice Ros Sopheap, direttore esecutivo – perché non esiste alcuna legge che vieti di indossare qualunque abito si voglia: il governo sta violando la Convenzione Onu sull’eliminazione di qualunque discriminazione verso il sesso femminile». E Thida Khus, capo di Silaka, gruppo per i diritti delle donne, definisce “spaventosa” la mossa del ministero: «Queste punizioni avvengono solo nei confronti delle donne, è una discriminazione di genere». Il ministero della Cultura, dal canto suo, si dichiara convinto di aver agito correttamente. Chamroeun Vantha, capo del consiglio disciplinare, ha detto che Denny è stata punita per non aver rispettato la promessa scritta fatta al ministero con cui si impegnava a non vestirsi in modo sexy: «I membri del consiglio hanno deciso di punirla vietandole per un anno di lavorare nel settore dello spettacolo, come ad esempio cinema, tv e karaoke». E Pon Putborei, portavoce del ministero degli Affari delle donne, ha dichiarato che, in quanto personaggio pubblico, la signorina Kwan non ha il diritto di indossare ciò che vuole: «Deve stare attenta ai valori della nostra cultura».

Martina Stella, fuori di seno a Ballando con le Stelle

Fuori di seno per Martina Stella: ecco il momento hot a Ballando con le Stelle. Incidente hot per Martina Stella sulla pista di Ballando con le stelle: l’attrice è uscita di seno durante il ballo con la sorella.

2399299_1027_martina_stella_fuori_di_seno

Il maestro Paolo Belli l’aveva avvertita in diretta dell’incidente ma lei preoccupata per l’esibizione non ha capito che era l’altro seno ad essere uscito dall’abito e sia durante che dopo la performance davanti alla giuria ha messo in mostra il suo bellissimo decolleté.