Kate Moss, debutto per la figlia su Vogue Italia

Con uno scatto in bianco e nero Lila Grace a soli tredici anni si è conquistata la copertina di Vogue Italia. Se il nome al momento può dire poco, sapere che è la figlia di Kate Moss vuol dire molto. Fotografata da Mario Sorrenti, mentre si lascia abbracciare dalla madre, sembra già a suo agio davanti all’obiettivo.

C_2_fotogallery_3002254_0_image

E’su Vogue Italia che la modella inglese ha deciso di presentare la prinmogenita Lila Grace, avuta dalla relazione con l’editore Jefferson Hack. Debutto precoce per la ragazza che a soli tredici anni si conquista la prima cover, a differenza della madre che sulla copertina della British Vogue è apparsa a 19 anni. Nella foto di Mario Sorrenti, Kate abbraccia teneramente la figlia. Fotogenica come la madre sembra già pronta per seguire le sue orme. “E’ tutta questione di famiglia”, confessa la Moss alla rivista.

Kristina firma un super contratto da modella, ma ha solo 10 anni: “Nessuno più popolare di lei”

Kristina Pimenova, spesso definita “la ragazza più bella del mondo”, ha appena ottenuto un contratto da modella con l’agenzia LA Models.
Ma il prestigioso ingaggio non è certo il primo passo di una carriera che vanta collaborazioni con Vogue Italia, Dolce & Gabbana, Roberto Cavalli, DSquared2 e altri.

04_1294

Tuttavia, le critiche sulla sua giovane età non si placano: Kristina ha solo 10 anni. La piccola ha cominciato a fare la modella quando aveva solo tre anni, e oggi è tra i bambini più popolari del web.Finora ha collezionato 1.2 milioni di follower su Instagram e quasi quattro milioni di like sulla sua pagina Facebook. La sua presenza sui social media di per sé è molto controversa – in particolare con le foto di lei a letto, o in un bikini sulla spiaggia. I commenti si dividono tra uomini che fanno apprezzamenti sessuali su quella che rimane pur sempre una bambina e chi rimprovera questi ultimi con sdegno. Ma Kristina non pubblicare da sé le sue foto, ci pensa la mamma Glikeriya Pimenova. La donna l’anno scorso ha reagito alle accuse di aver “sessualizzato” sua figlia sostenendo che tutti coloro che trovano in quelle immagini qualcosa di sensuale allora sono “pedofili”. Kristina ora è stata ingaggiata dalla LA Models nella sezione Youths. Il proprietario, Heinz Holba, ha detto di lei: “Avere notorietà nel mondo della moda alla giovane età di 10 non è una cosa da poco. L’agenzia è in attesa di avere un rapporto di lunga durata con questa piccola top”.