Letizia come Kate: svolta low cost da regina

Sarà la crisi europea, sarà che adesso meno spendi e più sei cool, fatto sta che dopo Kate Middleton anche Letiza Ortiz ha deciso di buttarsi sul low cost.
La regina di Spagna ci ha abituati negli anni a lavorati (e costosi) abiti Felipe Varela o a seducenti (e anche qui carissimi) completi Hugo Boss.

letizia-ortiz-abito-29-euro-645

All’evento di presentazione delle borse di studio 2016 Iberdrola a Madrid invece Letizia Ortiz ha optato per un fresco e abbordabile vestito in chiffon a stampa floreale di Zara in chiffon.
Il modello, ovviamente sold out, era in vendita a circa sessanta euro.
Vanto nazionale, la Ortiz non poteva che puntare sul brand a basso costo made in Spain più famoso del mondo, Zara appunto.
Non è la prima volta che Letizia Ortiz si fa portabandiera del marchio spagnolo ma Letizia preferisce di solito affidarsi a top brand internazionali per le sue uscite pubbliche.
Nota rosa, oltre alla sua amata clutch di Alfonso Dominguez, è l’affiatamento di Letizia col marito Felipe, documentato dai fotografi alla cerimonia. Per loro, sposati da dodici anni, gesti complici e sguardi sognanti.
Innamorato e sorridete, il re ha occhi solo per la sua regina. Se poi lei lo fa risparmiare è ancora più contento.

Chiodo giallo di Zara, la giacca fa discutere. Selvaggia: “Sono andato a comprarlo di corsa”

Internet è un animale irrequieto e scatenato, si sa. A volte le persone si focalizzano su alcuni focus, senza capire esattamente il motivo. Ma ciò che colpisce è la viralità di alcune azioni sui social. Ne sa qualcosa il ‘povero’ chiodo giallo messo in vendita da Zara.  Sul web moltissime ragazze si sono coalizzate contro il giubbino, criticandolo aspramente: sono stati creati addirittura alcuni gruppi su Facebook che nel giro di pochissimo tempo hanno raccolto tante adesioni.

13342891_10153673265375983_8956771836226340489_n

Ad indossare il criticato chiodo giallo di Zara anche una delle protagoniste di ‘Uomini e Donne’, Giulia De Lellis. Selvaggia Lucarelli, invece, appena è venuta a sapere del nuovo topic critico nei confronti del giubbino, non ha perso tempo ed è andato a comprarlo immediatamente: “Leggo che è pieno di fashion blogger e snobbette varie che schifano il chiodo giallo di Zara prendendo per il culo le ragazze che lo indossano (sono state create pagine apposite) perché “è da vasche in centro” o “da sagra della sardina”. Bene. Sono andata a comprarmelo. (49,90 euro, tiè)”, ha scritto la Lucarelli sul suo profilo Facebook.